Come rimpicciolire le icone su Windows 10

Rimpicciolire le icone presenti sul desktop è possibile e può essere utile per fare un po' d'ordine. Scopriamo subito come fare su Windows 10.

di Martina 12 Febbraio 2016 20:18

Se ci si ritrova ad utilizzare un PC con su installato Windows 10 e se ci si ritrova ad avere a che fare con un desktop pieno zeppo di icone che non possono essere rimosse sicuramente provare a rimpicciolirle può essere utile per cercare di fare un po’ d’ordine sulla propria scrivania virtuale.

I meno esperti in fatto di informatica potrebbero però riscontrare qualche difficoltà nel riuscire ad effettuare questa operazione. In tal caso chiedersi come si fa a rimpicciolire le icone su Windows 10 è già che lecito. Fortunatamente si tratta di una procedura molto semplice da eseguire e che può essere effettuata da tutti senza andare incontro a particolari problemi.

Per rimpicciolire le icone su Windows 10 è sufficiente recarsi sul desktop, fare clic destro in un punto qualsiasi dello schermo in cui non ci sono icone e selezionare la voce Icone piccole annessa al menu Visualizza che a questo punto viene mostrato.

In alternativa alla soluzione appena indicata è possibile rimpicciolire le icone su Windows 10 recandosi sul desktop, tenendo premuto il tasto Ctrl della tastiera del computer e muovendo la rotella del mouse verso il basso.

Da notare che in caso di ripensamenti è sempre e comunque possibile annullare la procedura mediante cui rimpicciolire le icone su Windows 10. per fare ciò è sufficiente cliccare qui e seguire i passaggi indicati nella guida su come ingrandire le icone su Windows. Anche in tal caso si tratta di un procedimento molto semplice da effettuare anche per i meno serrati in nuove tecnologie.

Photo Credits | Ermolaev Alexander / Shutterstock.com

Commenti