Come rimpicciolire le icone sul PC

Rimpicciolire le icone presenti sul desktop di Windows è possibile e può essere utile per fare un po' d'ordine. Scopriamo subito come procedere.

di Martina 31 Maggio 2016 19:59

Se ci si ritrova ad avere a che fare con un desktop pieno zeppo di icone che non possono essere rimosse sicuramente provare a rimpicciolirle può essere utile per cercare di fare un po’ d’ordine sulla propria scrivania virtuale.

Ma come si fa a rimpicciolire le icone sul PC? Fortunatamente si tratta di una procedura molto semplice da eseguire che può essere effettuata in pochi istanti su Windows.

Per rimpicciolire le icone sul desktop delle più recenti versioni di Windows è sufficiente recarsi sul desktop, fare clic destro in un punto dello schermo in cui non ci sono icone e selezionare la voce Icone piccole annessa al menu visibile dopo aver portato il cursore su Visualizza.

In alternativa alla soluzione appena indicata, è possibile rimpicciolire le icone sul PC recandosi sul desktop di Windows, tenendo premuto il tasto Ctrl della tastiera del computer e muovendo la rotella del mouse verso il basso.

Chi invece utilizza Windows XP può invece rimpicciolire le icone sul PC facendo clic in un punto qualsiasi della scrivania virtuale in cui non ci sono le icone e selezionando la voce Proprietà dal menu che viene visualizzato. Nella finestra che si apre, ci si dovrà recare nella scheda Aspetto, si dovrà cliccare sul pulsante Avanzate e si dovrà selezionare la voce Icona dal menu a tendina Elemento. Sarà quindi necessario impostare 16 come valore del campo Dimensioni e cliccare su OK per due volte consecutive per salvare i cambiamenti.

In caso di ripensamenti, dopo aver provveduto a rimpicciolire le icone sul PC così come appena indicato sarà sempre e comunque possibile tornare sui propri passi semplicemente mettendo in pratica la procedura suggerita nell’apposita guida accessibile cliccando qui.

Photo Credits | Billion Photos / Shutterstock.com

Commenti