Come riavviare il MacBook con la tastiera

Oltre che utilizzando il menu di sistema il MacBook può essere riavviato mediante un'apposita scorciatoia da tastiera. Scopriamo subito che cosa bisogna fare.

di Martina 28 Aprile 2016 13:58

Se si ha la necessità di riavviare il MacBook e si vuole fare in modo che alla nuova accensione del computer il sistema operativo ricarichi tutte le applicazioni precedentemente aperte è indispensabile mettere in atto una specifica procedura.

Fortunatamente riavviare il MacBook è un’operazione abbastanza semplice da eseguire e lo risulta ancor di più se effettuata con la tastiera. Forse non tutti lo sanno ma mediante un’apposita combinazione di tasti è infatti possibile riavviare il MacBook con la tastiera e quindi effettuare l’operazione di riavvio in men che non si dica. Scopriamo subito come fare.

La prima cosa che va fatta per poter riavviare il MacBook con la tastiera consiste nell’aprire le preferenze di sistema e nel fare clic sull’icona Tastiera. Nella finestra che si apre dovrà essere selezionata la scheda Abbreviazioni da tastiera, si dovrà poi fare clic prima sulla voce Abbreviazioni applicazione collocata nella barra laterale di sinistra e infine clic sul pulsante che si trova in basso. A questo punto sarà necessario selezionare Finder dal menu a tendina Applicazione, digitare la voce Riavvia… nel campo Titolo menu e cliccare nel campo Abbreviazione da tastiera per scegliere la combinazione di tasti con la quale si desidera riavviare il MacBook. È possibile utilizzare qualsiasi combinazione di tasti ma il consiglio è quello di utilizzare un scorciatoia del tipo ctrl+alt+r. Per concludere la procedura si dovrà cliccare sul pulsante Aggiungi per salvare le impostazioni.

Premendo poi la combinazione di tasti appena scelta sulla scrivania di OS X sarà possibile riavviare il MacBook con la tastiera e senza accedere al menu di sistema.

Photo Credits | Yeamake / Shutterstock.com

Commenti