Come provvedere al ripristino di dati che sono andati persi

E' possibile recuperare i file cancellati e rimossi dal cestino grazie ad un programma targato EaseUS.

di Maria Barison 29 Dicembre 2020 11:11

A volte sono situazioni in cui si può incappare anche solo per dimenticanza, oppure per semplice superficialità. Eppure, sono molto più frequenti rispetto a quello che si potrebbe pensare. Pensate, ad esempio, a quando eliminare anche dal cestino una lista di file che, in realtà, erano molto importanti per la vostra attività di lavoro.

Ebbene, in questi casi, è necessario provvedere al ripristino dei file che sono stati rimossi dal cestino. In che modo? Optando per uno dei tanti programmi che vengono proposti sul web e che sono adatti a soddisfare tale necessità. Quale scegliere? La cosa migliore da fare è quella di optare per il prodotto migliore, in grado di garantire un alto livello di efficacia e di affidabilità.

Quindi, è inevitabile dirigersi verso il download di EaseUS Data RecoveryWizard: si tratta di un programma che offre la possibilità di recuperare dati persi oppure cartelle che sono state rimosse in maniera definitiva, con notevole facilità.

Perché conviene scegliere EaseUS Data RecoveryWizard

Un programma, quello sviluppato da EaseUS per il recupero dati, che è in grado di garantire un procedimento di ripristino molto semplice e veloce da portare a termine, che si adegua perfettamente anche alle esigenze di tutti quegli utenti che hanno un livello di esperienza più basso con l’uso del pc e di tali programmi. Non solo, dato che propone un procedimento di recupero che consta solamente di tre passaggi.

Tramite EaseUS Data RecoveryWizard, quindi, c’è la possibilità di effettuare il ripristino dei file che sono stati rimossi dal cestino in pochi e semplici passaggi, notevolmente veloci. La prima fase è quella di aprire il cestino, fare click con il pulsante destro sui file piuttosto che sulle cartelle che si devono recuperare, per poi effettuare la scansione della cartella relativa al cestino, alla ricerca di altri file che sono andati persi.

Ripristinare file cancelli da Windows 10

Lo strumento che è stato sviluppato da parte di EaseUS propone anche di recuperare in modo semplice e rapido file che sono stati cancellati per errore da parte di Windows. Un tasso di recupero pari addirittura al 97,3% fa capire come questo software abbia un alto livello di efficacia, senza dimenticare come ci sia anche una versione specifica per device Mac. È sufficiente mandare in esecuzione il programma e poi eseguire la scansione sulla cartella specifica, sul disco, piuttosto che sulla partizione in cui sono andati persi i file e attendere che il software elabori e vada a visualizzare i risultati di tale operazione.

Commenti