Come personalizzare la batteria del notebook

Ecco la procedura per allungare la vita della batteria, evitandoci brutte sorprese.

di Daniela Caruso 4 Luglio 2012 14:47

L’abbiamo passato un po’ tutti: siamo fuori con il nostro portatile, assorti nel lavoro, quando il laptop ci dà la continuamente l’avviso di batteria scaricaSe volete modificare gli avvisi e impostarli per un momento successivo, ecco la guida che fa per voi. 

Modificare gli avvisi per la batteria in Windows

Gli utenti Windows hanno la fortuna di avere queste opzioni incorporate nel sistema operativo. Per modificarle, basta seguire queste istruzioni:

  1. Fare clic sul menu Start e digitare Edit Power Plan (Modifica piano di risparmio energia) nella casella di ricerca. Scegliere l’opzione di alimentazione.
  2. Fare clic su Change Advanced Power Settings (Cambia impostazioni avanzate risparmio energia), ossia il link nella parte inferiore della finestra.
  3. Scegli il risparmio di energia dal menu a tendina in alto, che indica le modalità di utilizzo della batteria (per impostazione predefinita, questa opzione è impostata su Balanced). Scorrere fino a “Battery” (Batteria) e fare clic sul segno accanto.
  4. Qui, vi consigliamo di modificare due cose: basso livello della batteria e/o livello di batteria criticoBasso livello della batteria corrisponde al primo allarme, che vi consente di sapere che state a corto di batteria. Livello di batteria critico è il secondo avviso che otteniamo, vi permette di sapere che il vostro computer va spesso in sospensione e livello di batteria quasi corrisponde a quando il computer va in ibernazione.

Modificando questi parametri, sarete in grado di migliorare la durata della batteria, affinché essa non vi abbandoni nel momento del bisogno, dandovi il tempo sufficiente per terminare qualsiasi cosa stiate facendo. 

Low Battery Saver aggiunge ulteriori opzioni per avvisi OS X

 OS X non permette di modificare gli avvisi della batteria, ma è possibile scaricare una app al costo di 1,99 dollari chiamata Low Battery Saver che offre qualche opzione in più per tale scopo. Quando si avvia l’applicazione, si ha la possibilità di:

  • Mettere il computer in modalità Safe Sleep quando si ha un certo numero di minuti a sinistra. Ciò è particolarmente utile per i vecchi MacBook che non c’è più hibernate correttamente quando la batteria si esaurisce.
  • Fornire un avviso di batteria supplementare oltre a OS X, costruita in uno, in un momento di vostra scelta.

Low Battery Saver vi dà avvisi basati su quanto tempo la batteria può ancora durare, non un livello percentuale, che può essere utile. Tuttavia, se si dispone di un computer vecchio e con una batteria non al massimo delle prestazioni, questo valore può essere corretto. 

Commenti