Come parlare con Siri

Come impartire ordini a Siri per ricevere informazioni sul meteo, indicazioni stradali e sui negozi che sono nelle vostre vicinanze.

di Daniela Caruso 7 febbraio 2013 16:32

Siri è l’assistente vocale di iOS, disponibile sugli ultimi modelli di iPhone, iPad e iPod Touch. Siri vi permette di dialogare con il vostro iDevice, chiedendogli di trovarvi delle informazioni specifiche, quali quelle relative al meteo, ai ristoranti, ai negozi della vostra città o che si trovano nelle immediate vicinanze, nonché parcheggi, risultati sportivi relativi a partite di calcio, indicazioni stradali e così via. In questo modo, potrete svolgere le vostre attività in maniera semplice e veloce. Vediamo insieme come utilizzare al meglio questo assistente vocale.

Siri è presente esclusivamente sull’iPhone 4S, sul nuovo iPad (terza generazione), iPad Mini e iPod Touch di quinta generazione. I modelli precedenti sono sprovvisti di questo software. Siri funziona solamente se il vostro dispositivo dispone di una connessione 3G o Wi-Fi. Tenete premuto per circa due secondi il tasto Home per richiamare Siri.

home_siri

Siri inizierà a funzionare: sullo schermo apparirà l’icona dell’applicazione a forma di microfono. Da qui, potrete formulare la richiesta all’assistente vocale, in linguaggio naturale. Ad esempio: Che tempo farà domani?

siri14

Attraverso Siri, potrete anche impostare l’orario della sveglia o i promemoria. Potete chiedere a Siri, per esempio, di ricordarvi di comprare l’acqua venerdì mattina alle ore 10 e lui prontamente lo farà.

siri25

Mediante Siri è possibile anche effettuare chiamate, scrivere SMS e aggiornare il proprio status su Facebook e su Twitter. Se avete contatti con lo stesso nome, Siri vi chiederà quale chiamare. Per quel che concerne i brevi messaggi di testo, basta che dite “Scrivi un SMS a Claudia” o “Scrivi un nuovo tweet/post su Facebook” e così via.

fb

Come detto in precedenza, Siri è anche un ottimo strumento per chiedere le indicazioni stradali per trovare un negozio o un ristorante:

indicazioni

Potete anche avviare la riproduzione di un brano musicale con l’assistente vocale, dicendo ad esempio “Riproduci (nome della canzone)”, nonché la riproduzione di canzoni appartenenti ad un determinato genere musicale, album o cantate. I brani devono essere contenuti sul dispositivo, nell’app Musica. La stessa procedura va adottata per la riproduzione dei podcast.

podcast

Alternative a Siri  

Se non volete utilizzare Siri, o non potete perché siete in possesso di un dispositivo “vecchio”, potete scegliere fra queste alternative:

  1. Vlingo: riceve comandi vocali per effettuare chiamate, SMS, email, cercare su internet, indicazioni stradali. Si interfaccia, inoltre, anche con i social network come Facebook e Twitter
  2. Dragon Go: esso funziona su i iPhone e iPod Touch con sistema operativo iOS 4.0 o più recente. L’applicazione vi può fornire le indicazioni per la vostra meta, controllare gli SMS e le e-mail, conoscere le date e gli orari dei film in uscita nei cinema a voi vicini.

Se siete possessori di uno smartphone o tablet Android, ecco 5 alternative gratuite a Siri.

[photo credit|Aranzulla]

14 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti