Come modificare immagini online

Una lista di risorse online che vi permettono di editare le vostre immagini.

di Daniela Caruso 21 Dicembre 2012 20:53

Non avete bisogno necessariamente di Photoshop per modificare le vostre immagini: il boom delle web-app ha cambiato, infatti, il modo di editare le foto. Il photo editing on-line, oltretutto, può dare anche ottimi risultati. Sì, per modifiche professionali avrete la necessità di ricorrere a Photoshop, ma oggi ho intenzione di mostrarvi alcuni strumenti di editing online che vi possono ritornare decisamente utili.

PicMonkey

PicMonkey è un editor online, che è andato a sostituire il famoso Picnik. Che cosa si può fare con PicMonkey? Praticamente tutto. Questo editor di foto è molto elegante e dotato di modifiche di base, come ritagliare, ruotare e ridimensionare, con filtri, effetti, ritocchi specifici. E per coronare il tutto, è super facile da usare. Alcuni oggetti sono contrassegnati con una corona. Quando si tenta di utilizzarli, vedrete un’immagine simile a quella che vedete qui sotto, che sostanzialmente vi informa che per usare quella funzionalità bisogna abbonarsi ai pacchetti forniti dal sito.

Il prezzo non viene esplicitato sul sito. È possibile avviare la versione di prova gratuita, ma non è chiaro per quanto tempo questo processo durerà e quanto si deve pagare se si sceglie di comprare caratteristiche Royale. Nel frattempo, però, è possibile utilizzare tutte le funzionalità gratuitamente.

Pixlr

Pixlr si presenta come un vero e proprio software di grafica, con una piccola differenza: è proprio lì nel vostro browser. Per iniziare, è possibile caricare una foto dal proprio computer, aprirla da un URL, trovarla on-line su Facebook e altre librerie, o semplicemente partire da zero e disegnare qualcosa. Dopo aver scelto una foto, vi troverete di fronte ad una barra degli strumenti a sinistra piena di icone, una barra degli strumenti in alto con nove diversi menu e tre finestre addizionali a destra: Navigator, Livelli e Storia. Ci sono regolazioni, filtri e opzioni di livello. Una caratteristica utile è la finestra Cronologia, dove si può tornare indietro in qualsiasi punto del processo di creazione e annullare le modifiche.

Ribbet

Pixlr è troppo serio per voi? Ribbet è esattamente l’opposto. Costruito intorno all’idea di fotoritocco per tutti, Ribbet è un editor online gratuito adatto per modificare una singola foto dal computer o creare collage in vari layout. Ribbet è dotato di strumenti di base come ritaglio, ridimensionamento, rotazione, effetti, livelli testo, adesivi, touch-up e cornici. C’è anche una scheda “Avanzate”, che offre opzioni più avanzate come clone, curve e livelli. Molte delle funzionalità sono contrassegnate come “Premium”: l’account premium è gratuito, quindi bisogna registrarsi al sito per sbloccare tali funzioni.

Pixlr Express

Pixlr Express ha un’interfaccia amichevole e propone un brillante editing online. Potete caricare le immagini dal computer, da una URL o dalla webcam. Potete anche creare un collage. Pixlr Express va per semplicità e ci riesce alla grande. Quando si avvia, si dispone di sei funzioni in tutto: Regolazione, Effetto, Overlay, Bordi, Sticker e Testo. Non ci sono caratteristiche premium, nessun modo per registrarsi

Bonus: Google+

Se aprite l’immagine nel vostro account Google e fate clic su “Modifica foto”, vi troverete in una pagina molto simile a Ribbet. Google non include tutte le funzioni di Ribbet, solo qualche modifica di base, alcuni effetti, decorazioni divertenti come vernice sul viso, scarabocchi, barbe e maschere, nonché la possibilità di aggiungere testo. A differenza di Ribbet, però, non ci sono caratteristiche premium: è possibile utilizzare tutte le funzionalità che vedete in Google+.

[photo credit|MakeUseOf]

Commenti