Come mettere iPod Touch in DFU

L'iPod Touch presenta funzioni simili all'iPhone ed in egual maniera può essere messo in modalità DFU. Ecco come fare.

di Martina 20 gennaio 2016 14:29
Foto iPod Touch

Se si sta provando ad aggiornare o a ripristinare l’iPod Touch ma non risulta possibile completare l’operazione a causa di strani messaggi di errore che compaiono su iTunes molto probabilmente può essere utile sfruttare la modalità DFU. Per chi non ne fosse a conoscenza, la DFU è infatti una modalità che consente di ripristinare o aggiornare il firmware dei dispositivi iOS andando ad aggirare eventuali errori ed ostacoli che normalmente possono presentarsi utilizzando iTunes.

Mettere iPod Touch in DFU è abbastanza semplice da effettuare ma per l’esecuzione della quale è necessario un minimo di concentrazione. Scopriamo dunque quali passaggi bosgna compiere per poter mettere iPod Touch in DFU.

La prima cosa che va fatta per mettere iPod Touch in DFU consiste nel collegare il telefono al computer tramite l’apposito cavo in dotazione e spegnere il dispositivo. Una volta spento l’iPod Touch sarà necessario attendere che sullo schermo del telefono non ci siano più segni di attività e si dovrà poi procedere andando a ricendere il device tenendo premuto il tasto Power e il tasto Home contemporaneamente per una decina di secondi. Dopo aver fatto ciò si dovrà lasciare la pressione del tasto Power e si dovrà continuare a tenere il dito sul tasto Home fino a quando iTunes non comunicherà di aver rilevato un iPod Touch in modalità di recupero.

Dopo aver effettuato i passaggi indicati si dovrà cliccare sul pulsante OK e provvedere a ripristinare il telefono cliccando sul pulsante Ripristina iPod Touch di iTunes. Se tutto è filato per il verso giusto il firmware dell’iPod Touch verrà ripristinato senza errori e sarà possibile decidere se configurare  il tablet come un nuovo iPod Touch oppure se ripristinare un backup precedente andando dunque a recuperando le app e i dati precedenti ma con il sistema operativo aggiornato.

Photo Credits | Canadapanda / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti