Come liberare la RAM sul Mac

Liberare la RAM sul Mac permette di aggirare rallentamenti ed inattività di OS X. Scopriamo subito come fare.

di Martina 16 maggio 2014 12:07
Come liberare la RAM sul Mac

Chi ha l’abitudine di eseguire un gran numero di applicazioni contemporaneamente sul proprio Mac di certo avrà avuto modo di notare, di tanto in tanto, dei rallentamenti che portano inevitabilmente a pochi ma interminabili secondi di inattività.

Al pari dei computer basati su Windows in circostanze di questo tipo può essere sicuramente molto utile liberare la RAM in modo tale da andare a velocizzare il Mac. Contrariamente a quel che in molti possano pensare liberare la RAM sul Mac è un’operazione molto semplice e che può essere effettuata da chiunque, anche dai meno esperti in fatto di computer.

Per liberare la RAM sul mac è possibile agire sia mediante gli strumenti integrati di default in OS X sia ricorrendo all’impiego di applicazioni ad hoc.

Nel caso in cui si desideri liberare la RAM su Mac utilizzando gli strumenti già integrati in OS X è sufficiente avviare il Terminale (si trova nella cartella Altro del Launchpad), digitare il comando “purge” (senza virgolette) e premere il tasto Invio sulla tastiera. La RAM del Mac verrà quindi liberata. Per verificare che tutto sia andato per il verso giusto sarà sufficiente aprire Monitoraggio attività ed accertarsi che la quantità di memoria inattiva sia diminuita a favore della memoria libera.

Qualora il Mac non eseguisse correttamente il comando purge è possibile provare ad installare i tool di sviluppo Xcode (distribuiti gratuitamente da Apple) ed eseguire nuovamente la procedura.

Nel caso in cui si desideri liberare la RAM su Mac utilizzando applicazioni ad hoc il consiglio è quello di ricorrere all’impiego di Memory Clean che consente anche di programmare la pulizia della memoria quando il livello di RAM libera raggiunge una specifica soglia.

Per utilizzare Memory Clean per liberare la RAM su Mac è sufficiente avviare l’app, cliccare sull’icona della stessa annessa alla’area di notifica di OS X e selezionare la voce Memory Clean nella finestra visualizzata. Per programmare la pulizia automatica della RAM su Mac basta invece fare click destro sull’icona dell’app, selezionare la voce Preferences dal menu visualizzato, mettere il segno di spunta accanto alla voce Auto Clean presente nella finestra che andrà ad aprirsi e digitare nel campo Threshold level la soglia di memoria libera che sarà necessario raggiungere per fare in modo che la RAM venga liberata automaticamente su Mac.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti