Come guardare la TV digitale su Windows

Ecco come guardare i canali televisivi sul proprio computer, avvalendosi di un decoder e di software specifico.

di Daniela Caruso 22 Gennaio 2013 17:40

Con il computer oggi si può far quasi tutto. Tra le cose che possiamo attuare attraverso il nostro PC, c’è anche la possibilità di guardare i canali televisivi o in streaming, facendo uso della connessione internet, mediante l’uso di decoder digitali o satellitari, con i quali, però, possiamo usufruire del palinsesto televisivo anche da computer. Vediamo come fare e gli strumenti che ci servono.

 Innanzitutto, abbiamo bisogno di un decoder per la ricezione della TV digitale. Le caratteristiche richieste non sono eccessive. Il vostro computer deve avere, però, i seguenti requisiti minimi per ottenere una visione fluida dei canali:

  • CPU Dual core
  • RAM da 1GB (Se avete Windows Vista, sono consigliabili almeno 2GB di RAM)
  • Scheda video da 32 MB

Se, invece, volete visualizzare i canali in HD, avrete bisogno di una configurazione hardware più performante:

  • CPU Dual Core 2.00 Ghz
  • RAM 1GB (2GB se utilizzate Windows Vista)
  • Scheda video da 1GB con supporto all’accelerazione hardware.

Sofware

Per la visione della TV digitale, potete affidarvi al Mediacenter, ma non tutti i computer ne dispongono. Pertanto, potete scaricare il software Dvb-dream, il quale è gratutito fino alla versione 1.4. Le ultime versioni possono essere acquistate o provate in versione trial. Ci sono anche altri software di cui potete avvalervi. Tra questi citiamo: DVB Viewer e Prog-dvb

Configurazione di Dvb-Dream

Scarichiamo e installiamo il software Dvb-dream dal sito ufficiale in versione trial. Avviate l’installazione e, procedendo fra le varie schermate, vi ritroverete in una in cui vi viene chiesto di selezionare i componenti da installare. Dal menu a tendina, scegliete l’opzione Installazione Completa e, di conseguenza, tutte le voci dovranno essere flaggate. A completamento dell’installazione, collegate la vostra scheda TV al computer e avviate Dvb-dream. Scegliete la lingua e premete OK. Dopo ciò, scegliete la periferica TV da usare e cliccate su OK.

Ora cliccate su Aggiungi satellite:

Selezionate dal menù a tendina il satellite che volete visualizzare, sul quale è orientata la vostra parabola:

Se dovete visualizzare la Tv Digitale terrestre dall’elenco dei satelliti selezionate DVB-T Europe. Cliccate OK per due volte di seguito. Per quanto riguarda la pre-configurazione richiesta dal programma, lasciate i parametri come di default e cliccate OK.

Ai moduli, aggiungete quelli già selezionati “signaldisplay” e premete OK. Scaricate i LAV-Codec come codec audio e video. Una volta scaricati, installateli. Ritornate su Dvb-Dream e selezionate i codec che avete installato.

Avviate la scansione dei canali:

Terminata la scansione, cliccate su Salva canali:

Sarete condotti alla schermata principale del programma, dove visualizzerete l’elenco dei canali salvati. Cliccando su uno di esso, potrete vedere live ciò che viene trasmesso.

Registrare le trasmissioni

Con Dvb-Dream è possibile registrare i canali televisivi, in formato MPEG. Per settare i parametri ed avviare la registrazione, andate in Opzioni > Preferenze > Registra

Qui possiamo scegliere in che cartella salvare le nostre registrazioni, la dimensione prestabilita per ogni registrazione e dopo quanti minuti essa debba essere divisa in più file e il formato nel quale registrare.

Opzioni Registrazioni TS:

Potete anche decidere di registrare il televideo.

[photo credit|WinTricks]

Commenti