Come convertire MKV in DVD

Per convertire MKV in DVD su OS Windows è possibile utilizzare l'ottimo AVStoDVD. Scopriamo subito che cosa bisogna fare.

di Martina 18 Aprile 2015 12:01

Anche se oggigiorno guardare film in DVD è un’operazione che non viene più eseguita da molti coloro che amano convertire i film archiviati sul proprio computer nel formato in oggetto in modo tale da poterli guardare senza problemi sula TV di casa sono comunque in molti. Considerando che tra i formati video attualmente disponibili MKV è sicuramente molto comune sapere che cosa bisogna fare per convertire MKV in DVD può quindi essere molto utile.

Chi dispone di un computer basato su Windows può provare a convertire MKV in DVD utilizzando l’ottimo AVStoDVD, un software gratuito che permette di trasformare facilmente qualsiasi tipo di video in DVD riproducibili su tutti i comuni lettori. Andiamo quindi a scoprire che cosa bisogna fare per convertire MKV in DVD utilizzando AVStoDVD.

La prima cosa che va fatta per convertire MKV in DVD con AVStoDVD consiste nel fare click qui per collegarsi all pagina web del software e nell’effettuare il download dello stesso ul computer in uso. Successivamente sarà necessario installare ed avviare AVStoDVD.

Una volta visualizzata la finestra di AVStoDVD per poter convertire MKV in DVD si dovrà procedere andando a impostare il programma per l’utilizzo della lingua italiana selezionando l’opzione Italian dai menu a tendina Select DVD audio language, Select DVD subtitle language e Select GUI language ed accertarsi che ci sia selezionata l’opzione PAL nel menu a tendina Select DVD video standard. Successivamente si dovrà pigiare sul bottone OK per accedere alla schermata principale di AVStoDVD. Si dovrà quindi cliccare sull’icona della pellicola con il simbolo + accanto che si trova nella barra laterale di destra, selezionare i file MKV che si desidera trasformare in DVD e scegliere quali tracce audio e quali sottotitoli integrare nel dischetto mettendo il segno di spunta accanto alle voci relative a questi ultimi. Se compare un avviso relativo al fatto che è stato selezionato un video in formato NTSC e non PAL è sufficiente ignorarlo cliccando su No. Se nel DVD si desidera integrare anche un menu basta cliccare sull’apposito pulsante presente nella barra degli strumenti di AVStoDVD e impostare le preferenze a riguardo dopodiché si dovrà cliccare sulla freccia collocata accanto al pulsante Output e scegliere in che formato esportare il DVD.

Successivamente si dovrà cliccare sull’icona della cartella gialla che si trova in basso a destra per scegliere la cartella in cui salvare i file del DVD e avviare la conversione del video pigiando prima sul pulsante Start e poi su OK. Una volta terminata l’elaborazione del video verrà visualizzato il messaggio Processo completato con successo.

Photo Credits | Nikolich / Shutterstock.com

Commenti