Come cifrare la connessione

Utilizzando TunnelBear è possibile creare una VPN e cifrare la connessione in modo semplice ed immediato. Ecco come servirsene.

di Martina 30 Dicembre 2015 14:29

Cifrare la connessione risulta particolarmente utile nel caso in cui si desideri navigare in rete senza però rendere noto il proprio indirizzo IP. Per cifrare la connessione è possibile sfruttare un servizio di VPN.

A tal proposito utilizzare TunnerlBear può essere senz’altro un’ottima idea. Si tratta di un servizio di VPN gratuito fino a 500 MB di traffico al mese che consente di cifrare la connessione offrendo un indirizzo IP americano o del Regno Unito senza che l’utente debba configurare nulla o fare chissà cosa.

Per cifrar la connessione con TunnelBear la prima cosa che bisogna fare è cliccare qui per potersi collegare al sito Internet del servizio di VPN e pigiare poi sul pulsante PC & Mac per scaricare il programma sul computer.

Una volta avviato e completato il download sarà necessario avviare il programma e portare avanti la semplice procedura di installazione guidata.

Ad installazione completata ci si dovrà collegare alla casella di posta elettronica e sarà poi necessario cliccare sul link di conferma presente all’interno del messaggio ricevuto da TunnelBear per validare l’account.

Effettuati questi passaggi si dovrà eseguire il login a TunnelBear usando i dati di accesso scelti in fase di registrazione e, ad accesso effettuato, sarà necessario scegliere se si desidera usare un IP americano o britannico spostando la levetta di destra verso US o UK. Per avviare la cifratura della connessione basterà poi spostare la levetta di sinistra su ON.

A questo punto lo schermo della finestra principale di TunnelBear diventerà di colore azzurro e sarà possibile iniziare a navigare in maniera anonima in Rete usando qualsiasi browser.

Photo Credits | everything possible / Shutterstock.com

Commenti