Come cambiare la velocità della ventola

Cambiar ela velocità della ventola sul computer è possibile. Per farlo basta utilizzare il programma SpeedFan. Scopriamo subito come sfruttarlo.

di Martina 24 Settembre 2015 11:56

Se la ventola del computer è diventata troppo rumorosa anche quando non si stanno compiendo operazioni particolarmente faticose può essere sicuramente molto utile mettere in atto una soluzione per cambiare la velocità della stessa a livello software.

Per cambiare la velocità della ventola del computer in modo semplice e senza dover effettuare chissà quale operazione particolare è possibile ricorrere all’utilizzo di SpeedFan.

Per chi ancora non lo conoscesse SpeedFan è un software gratuito per sistemi operativi Windows che permette di manette sotto controllo la temperatura della CPU e dei componenti interni del PC offrendo inoltre la possibilità di regolare la velocità della ventola.

La prima cosa che va fatta per cambiare la velocità della ventola consiste quindi nel fare clic qui per collegarsi alla pagina di SpeedFan e per effettuarne il download. Una volta fatto ciò si dovrà procedere andando ad installare ed avviare il programma sul computer.

A questo punto per cambiare la velocità della ventola sarà necessario mettere il segno di spunta accanto alla voce Automatic fan speed e poi cliccare sul pulsante Configure per entrare nel pannello con le impostazioni avanzate del programma. Nella finestra che si apre si dovrà associare la temperatura da far raggiungere ad un determinato componente del PC alla velocità che si desidera far assumere alla ventola. Per farlo è necessario espandere la voce del componente che si desidera associare ad una velocità della ventola e mettere il segno di spunta accanto alla voce Speed01Speed02 o Speed03. Fatto ciò sarà necessario andare nella scheda Speeds, selezionare la velocità associata al componente selezionato in precedenza e impostare nei campi in fondo alla finestra le velocità minime (Minimum value) e massime (Maximum value) a cui la ventola deve girare. Quest’operazione dovrà essere effettuata per tutti i componenti e le velocità desiderate.

Photo Credits | Smileus / Shutterstock.com

Commenti