Boom di Xiaomi, in un anno il fatturato è aumentato quasi del 30%

Xiaomi punta sempre più in alto ed al momento il mercato mondiale sembra premiarla con un aumento del fatturato del 27,2%.

di Roberto S. 22 Maggio 2019 11:42

E’ stato un anno davvero ricco di soddisfazioni per Xiaomi, azienda che va forte non solo in campo smartphone, ma in tutte le varie categorie tecnologiche che la vedono coinvolta in prima persona. Una crescita esponenziale che ha permesso all’azienda di aumentare il proprio fatturato del 27,2% nel giro di un anno. Parliamo quindi di quasi il 30% in più rispetto allo scorso anno ed è diventata anche la quarta potenza al mondo in campo smartphone.

La situazione alquanto problematica che sta colpendo in queste ore Huawei, potrebbe garantire proprio a Xiaomi di riacquistare ancora più punti, anche se sarà difficile poter superare la connazionale in campo smartphone nel giro di poco tempo. Xiaomi sta provando a percorrere le stesse strade di Huawei, puntando molto anche sul mercato internazionale e non è un caso che siano stati aperti numerosi store Xiaomi in giro per il mondo, soprattutto qui in Italia.

Ormai non si giudica più il marchio Xiaomi come un brand di poco valore o di sottocategoria, ma l’azienda ha ben dimostrato di poter garantire qualità e risparmio ai propri clienti. L’idea poi di puntare anche sul nuovo sottobrand Redmi potrà farla crescere ulteriormente, garantendo insomma a chiunque di poter acquistare uno smartphone Xiaomi, anche ai più esigenti o semplicemente a chi non ha intenzione di spendere cifre esorbitanti. Ci attendiamo un 2020 ancora più ricco per il brand Xiaomi.

Tags: xiaomi
Commenti