BitTorrent sfida Mega

Dimensioni file e spazio illimitati,servizio gratuito con BitTorrent.

di Ilaria Fedele 29 gennaio 2013 14:47

MEGA è stato lanciato e ha raggiunto un milione di utenti, i server non hanno retto all’assalto e sono “caduti”, situazione per cui Kim “DotCom” Schmitz si è scusato e ora il sito è nuovamente online. Il sistema di crittografia è stato molto pubblicizzato, anche se ha ricevuto molte critiche da esperti del settore. Ora gli sviluppatori lavorano su un motore che indicizza i contenuti della piattaforma e permette di scaricare ancor più velocemente.

Ma il contrattacco non è tardato ad arrivare. BitTorrent annuncia la prossima apertura di un servizio di archiviazione “Cloud”, di nome Sync, che assomiglia a Dropbox, Sugarsync, Skydrive e Box.

Ma la novità è un’altra: non ci sarà dimensione massima di file e spazio utilizzabile, e non ci saranno piani tariffari. Il servizio sarà gratuito, una brutta botta al mercato già in fibrillazione dopo l’arrivo di Google Drive e dei suoi prezzi molto competitivi.

Come è possibile che ci siano queste novità? Sync sarà un servizio di BitTorrent per cui verranno adoperati i server dell’azienda per gestire il trasferimento dei file.
Il nuovo servizio è ancora in fase di sviluppo probabilmente il lancio avverrà tra qualche mese probabilmente entro il 2013.

E Dotcom sta con le mani in mano? Il motore di ricerca Mega-search.me èuna sua nuova idea appena approdata on line. Praticamente con un clic addio legalità del boss del file sharing. Il motore di ricerca permette di cercare tra i vari profili da 50 giga di ogni utente di Mega con risultati immediati , con enormi spazi su disco garantiti ad ogni membro della community. Gli utenti alimentano il motore, che indicizza i contenuti che gli vengono suggeriti. Basta solo scegliere cosa scaricare e lo si può fare in locale o sul proprio account MEGA. E non basta.

È consentito anche votare sulla qualità del file pirata che si vuole scaricare e, come se non bastasse ancora, si può anche protestare segnalando “violazioni”. Incredibile!

5 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti