Apple, rilasciata la beta 4 di iOS6

Apple rilascia la nuova Beta 4 di iOS, ecco con quali dispositivi è compatibile e come poterla scaricare

di Daniele Perotti 7 agosto 2012 13:34
IOS 6 Beta 4

Buone notizie per tutti gli sviluppatori Apple, sembra infatti che il colosso di Cupertino abbia finalmente reso disponibile la beta 4 di iOS 6. La notizia è arrivata nella tarda serata di ieri ed è stata reso dispopnibile tramite aggiornamento OTA e Developer Center.

Questa nuova versione beta di quarta generazione la codice di riconoscimento della Beta 4 di iOS 6 è 10A5376e. La possibilità di aggiornamento tramite il tablet di Apple sarà mediante l’utilizzo della tecnologia OTA, ovvero senza dover obbligatoriamente passare per l’ausilio di un computer ma sarà infatti possibile scaricarlo direttamente dalla rete sul dispositivo.

A poter godere di questo nuovo rilascio Beta di quarta generazione di iOS 6 saranno i seguenti modelli di iDevice:

  • iPad WiFi (di terza generazione)
  • iPad WiFi + Cellular (modello dedicato a AT&T)
  • iPad WiFi + Cellular (modello dedicato a Verizon)
  • iPad 2 WiFi (Rev A)
  • iPad 2 WiFi
  • iPad 2 WiFi + 3G (GSM)
  • iPad 2 WiFi + 3G (CDMA)
  • iPhone 4S
  • iPhone 4 (GSM)
  • iPhone 4 (CDMA)
  • iPhone 3GS
  • iPod Touch (di quarta generazione)
Apple nella pagina di aggiornamento mette un avviso molto particola che punta ad informare gli utenti che, se procederanno con l’aggiornamento non potranno più tornare alle precedenti versioni di iOS.
Nelle prime ore alcuni utenti hanno riscontrato un errore che recitava: “Impossibile verificare aggiornamento: Errore durante la ricerca di un aggiornamento software”. Sembra tuttavia che Apple nelle scorse ore sia riuscita ad eliminare definitivamente il problema consentendo così a la possibilità poter sfruttare l’aggiornamento OTA.
Non rimane ora che attendere per scoprire tutte le novità introdotte da Apple con questa nuova versione di iOS 6 Beta 4, tuttavia potremo trovarci difronte ad una versione del sistema operativo mobile di Apple molto particolare, che andrà ad eliminare i molti collegamenti con Google ed i suoi servizi, Google Maps in primis che vedrà la sostituzione con il nuovo servizio di mappe offerto e gestito direttamente da Apple.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti