App per Smartphone che ti cambiano la vita

Le applicazioni per smartphone stanno cambiando il modo di concepire la vita quotidiana e ci aiutano a espletare le nostre mansioni giornaliere.

di Daniela Caruso 27 gennaio 2012 17:02

Le app aiutano a migliorare la vita quotidiana e lo svolgimento di determinate mansioni. Quelle più scaricate nell’App Store, per esempio, sono le applicazioni-promemoria, che ci aiutano a ricordare appuntamenti ed eventi, trasformando il nostro device in un vero e proprio assistente personale. Tra le più downloadate, infatti, ci sono Wunderlist, disponibile per iOS e Android o Orchestra (solo per iOs), che fungono da agenda elettronica per organizzare convegni, riunioni di lavoro, catalogandoli in categorie specifiche. Ad esse si aggiunge l’utilissima Evernote, disponibile su Android Market, App Store, Windows Phone e Blackberry: tale app permette di prendere appunti e allegare ad essi foto o registrazioni audio. Chi invece non vuole adattarsi a questo nuova modalità, può annotare i propri pensieri direttamente a mano con l’app per iOS denominata Penultimate.

Promemoria è un’altra app molto interessante: ci permette di creare una lista di cose da fare, aggiungendo alle voci anche la funzione della geolocalizzazione. Inoltre, collegando due iPhone che l’hanno installata, è possibile modificare i promemoria del nostro amico. Ci sono molte app che tengono sotto controllo i consumi della nostra abitazione: tra queste sicuramente Enel (iOS), progettata per l’autolettura dei valori. Dotate della stessa funzione anche l’app Eni e E.ON, la prima disponibile solo per iOS, mentre la seconda anche per Android. Inoltre, l’Imu, introdotta dal Governo Monti, potrà essere tenuta sotto controllo attraverso l’app Calcolo Imu, che ha riscosso molto successo su App Store e che è, d’altronde, anche disponibile per altri mobile OS.

Anche in cucina ci accompagnano app davvero utili: tra queste Trucchi in casa, Fatto in Casa, Giallo Zafferano, alFemminile, Cos’ho in Frigo e così via, che permettono anche alla persona più imbranata in cucina di ottenere buoni risultati dal punto di vista culinario. Il bilancio familiare, invece, può essere gestito mediante app come iDindi 2, che permette all’utente di registrare ogni singola spesa fatta, corredandola di luogo, giorno e ora in cui si sono spesi i soldi.

5 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti