ƒ

Cosa fare prima di aggiornare l’hardware del tuo PC

Le quattro cose da tenere sotto controllo prima di procedere all'aggiornamento hardware del proprio PC.

di Daniela Caruso 30 maggio 2012 16:30

Aggiornare il computer è un’ottima idea. È possibile estendere la durata di un PC a tempo indeterminato, cambiando le componenti nel tempo. Tutto può essere sostituito. Nulla, però, è più frustrante che scoprire di aver un problema di compatibilità mentre si sta installando un nuovo hardware. Rivediamo 4 punti da verificare prima di aggiornare le componenti hardware.

1. Alimentazione

fattori considerare prima di aggiornare il vostro computer

Un computer desktop è costituito da vari componenti, ognuna delle quali richiede potenza. L’alimentatore è responsabile della gestione e della distribuzione dell’energia. Ha bisogno di avere le spine giuste e deve essere in grado di gestire la domanda complessiva di potenza del vostro PC. Gli esempi più recenti di nuove connessioni sono i SATA e PCI Express. Se possedete un computer che ha più di cinque anni potrebbe non supportarli e questo significa che non sarà in grado di utilizzare un disco rigido SATA o un video PCI Express, senza un adattatore. Fare sempre in modo che il vostro alimentatore abbia i connettori necessari per accettare la compatibilità con qualsiasi nuovo hardware .

L’assorbimento di potenza complessiva a volte può essere un problema. Le schede video sono il piantagrane primario. Assicuratevi di controllare i requisiti di alimentazione specificati dal produttore prima di acquistare una nuova scheda video. Se la vostra corrente di alimentazione è al di sotto dei requisiti è necessario aggiornarla prima di installare il nuovo hardware.

2. La scheda madre

consigli aggiornare il computer,

Tutto all’interno di un computer va a collegarsi alla scheda madre per poter funzionare. La maggior parte delle schede madri ha un numero significativo di connettori per l’installazione di nuovo hardware, ma il numero è limitato. Controllare sempre come un nuovo hardware si connetterà alla scheda madre. Le connessioni più comuni sono SATA (per dischi rigidi e unità ottiche) e PCI Express (per le schede video, schede audio e schede di rete), ma ce ne sono altri.

Dopo aver scoperto che cosa è necessario, verificare che la scheda madre sia in grado di ospitare l’aggiornamento, aprendo il desktop e ispezionandolo. Questo è un passo importante. La scheda madre potrebbe tecnicamente avere otto porte SATA, ma cosa succede se una scheda video di grandi dimensioni o una ventola di raffreddamento blocca una delle due? Fare riferimento, dunque, al manuale del PC.

3. Lo spazio per l’installazione dell’hardware

consigli aggiornare il computer,

Una volta verificato che l’alimentatore e la scheda madre sono in grado di gestire il nuovo hardware, bisogna capire se abbiamo lo spazio fisico utile per gestire il nuovo hardware. Prendere, dunque, le misure dello stesso hardware, sia in larghezza che in profondità. 

Il Sistema Operativo

fattori considerare prima di aggiornare il vostro computer

Ultimo, ma non meno importante, è necessario affrontare il softwareI sistemi operativi in ​​genere non sono una limitazione quando si esegue l’aggiornamento hardware. Ciò non significa che non sono mai un problema: è possibile, infatti, si può andare incontro a un aggiornamento hardware che è fisicamente compatibile con il sistema in ogni modo, ma che non funziona.

Ciò si verifica perché si sta utilizzando un sistema operativo precedente o non compatibile. Windows XP funziona con la maggior parte degli hardware odierni, ma spesso può limitarne le funzionalità. Mac OS X è molto pignolo riguardo l’hardware; Linux è già un po’ più elastico, sotto questo punto di vista, ma solo con hardware conosciuti e diffusi.

Si devono controllare le specifiche dell’hardware che vogliamo comprare per vedere con quali sistemi operativi è ufficialmente compatibile. Se si utilizza una distro Linux, è necessario controllare i forum di aiuto. Troverete spesso liste di hardware totalmente e parzialmente compatibili.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti