ƒ

Come trasferire contatti su uno smartphone appena comprato

Vediamo come trasferire dati e come sincronizzare la rubrica.

di Ilaria Fedele 12 febbraio 2013 16:52

Hai appena acquistato uno smartphone e vuoi trasferire la tua rubrica dal vecchio telefono al tuo nuovo e fiammante acquisto. Vediamo alcune regole e procedimenti per il trasferimento rubrica per i tre maggiori sistemi operativi per smartphone: Windows Phone, iOS e Android.

Windows Phone

I possessori di uno smartphone Windows Phone possono importare contatti che sono già online aggiungendo l’account che si desidera importare nel telefono e attendere che avvenga la sincronizzazione.
L’Hub Contatti può raggruppare sotto ognii nome i vari account e social network per cui è possibile filtrare gli account di cui si desiderano visualizzare i contatti.
Dato che Windows Phone si appoggia, per contatti e calendario a Windows Live, anche se i contatti vengono sincronizzati e sistemati essi non compaiano come sul telefono nell’interfaccia web di Live. Pertanto sarebbe necessario un miglioramento e un’integrazione più valida con Zune, che non consente di gestire la rubrica contatti.
Gli utenti Windows possono sincronizzare tramite la rubrica di Outlook o le funzioni Rubrica (Windows XP) o Contatti (Windows Vista / 7) e importare i contatti degli account mail in formato file, come CSV e vCard.

iPhone

Passando da un telefono a un iPhone bisogna distinguere se l’iPhone è un 3GS o un 4/4S.
Se si tratta di un 3GS le operazioni di copia della rubrica avverranno tra due SIM uguali per cui sarà sufficiente copiare i contatti dal vecchio telefono alla SIM e poi inserirla nell’iPhone 3GS per poterli gestire in maniera completa.
Se invece l’iPhone è un 4/4S si dovrà cambiare tipologia di SIM passando a una micro-SIM e si dovranno spostare tutti i vecchi contatti nel telefono, inserire la micro-SIM non ancora staccata dal supporto mini-SIM, copiarci i contatti del vecchio telefono e quindi inserirla nello smartphone Apple dopo aver staccato la micro-SIM dal supporto. Quindi l’iPhone va collegarlo a un computer con iTunes, meglio se è un per sfruttare la Rubrica integrata, In tal modo si potrà gestire ogni contatto e sincronizzare i contatti anche con quelli presenti in un account Gmail e Yahoo!.

Android

Android è un sistema operativo molto flessibile ma anche frammentato. Gli sviluppatori hanno messo a disposizione varie che permettono di gestire il trasferimento dei contatti dalla SIM del vecchio telefono allo smartphone Android. Il passaggio da Gmail è ovvio e l’uso della sezione Contatti di Gmail è il modo più semplice per organizzare e sincronizzare i propri nominativi. I contatti vanno importati nelle Rubrica dello smartphone Android e i nominativi andranno sincronizzati con l’account Google, uniti con altri contatti preesistenti.

7 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti