Twitter, blackout di due ore in tutto il mondo

Ieri Twitter è risultato down per gli utenti di tutto il mondo. Le ragioni del blackout sono spiegate in un apposito post pubblicato dal team del servizio.

di Martina 27 luglio 2012 10:43

Nel corso della giornata di ieri Twitter, il servizio di microblogging per eccellenza, è risultato down per un paio d’ore, una situazione questa che, così come spesso accaduto in circostanze analoghe, ha scatenato vere e proprie scene di panico generale tra l’utenza dell’uccellino in blu.

Twitter, nello specifico, è risultato inaccessibile ed inutilizzabile, sia da web sia da mobile, per circa due ore a partire dalle 17:25 (ora italiana) del 26 luglio per gli utenti dell’intero, o quasi, globo terrestre.

Il blackout non è imputabile all’eventuale intervento di hacker ma, a quanto pare, la situazione di down sarebbe riconducibile al malfunzionamento di due sistemi paralleli avvenuto allo stesso tempo, così come spiegato dallo stesso team di Twitter che ha provveduto a pubblicare un apposito post sul suo blog ufficiale per fornire chiarimenti in merito all’accaduto.

Trattasi quindi di una coincidenza abbastanza sfortunata che ha creato non pochi problemi all’enorme mole di utenti che ogni giorno è solita servizi del social network cinguettante.

Il team di Twitter, comunque, ha già provveduto a scusarsi per il disservizio verificatosi rassicurando l’utenza in merito al totale ripristino del social network.

Allo stato attuale delle cose, infatti, la situazione di down sembrerebbe essere stata risolta totalmente, il funzionamento di Twitter è nuovamente impeccabile e stando a quanto dichiarato da Dick Costolo e soci il social network sarebbe ora addirittura più stabile e veloce di prima.

Tenendo conto delle problematiche derivanti da una situazione di questo tipo, considerando anche il fatto che disservizi del genere sono causa di un inevitabile stato di malcontento generale dell’utenza e partendo anche dal presupposto che una situazione analoga aveva avuto luogo esattamente, o quasi, un mese fa il team di Twitter ha fatto sapere di essere intenzionato a mettere in atto un intensivo processo di analisi onde evitare l’insorgere di altri down prolungati in un prossimo futuro.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: down · twitter
Commenti