Trasforma i tuoi tweet in carta igienica con Shitter

Stampare sui rotoli di carta igienica i tweet che abbiamo postato in Rete. Vediamo come.

di Daniela Caruso 29 marzo 2012 13:49
Il sito che permette di trasformare i nostri tweet in carta igienica

Che pensereste se si potessero prendere tutti i tweet che abbiamo lanciato sulla piattaforma di microblogging e stamparli direttamente su un rotolo di morbida carta igienica? Non è fantasia, da oggi questa strana pratica è diventata realtà. Rimuginare sui pensieri twittati mentre si è seduti comodamente sul water e usarli per pulirsi le parti ‘interessate’: con Shitter tutto ciò è possibile. Questa nuova startup, per soli 35 dollari, trasformerà il vostro flusso di Tweet in quattro rotoli di carta igienica. Lo slogan in homepage recita così: “I social media non sono mai stati così usa e getta”.

Il sito è accreditato ad un team di quattro sviluppatori che vivono tra New York e Sydney. Si fanno chiamare Collector’s Edition, una nuova società di intrattenimento che si occupa di siti web e servizi di intelligence. In precedenza, il gruppo ha lanciato un sito dedicato a spiegazione del significato della parola Mate“. Questo prodotto dà un nuovo significato al termine “scaricare i dati“, i quali vengono appunto ‘scaricati’ insieme all’acqua dello sciacquone.

Ovviamente è abbastanza ironico, ma siamo soddisfatti di aver monetizzato Twitter in modo tale da evitare la pubblicità,” ha detto il fondatore David GillespieTutti noi abbiamo altri lavori, anche se ovviamente ci piacerebbe dedicarci full-time a questa attività. Il fondatore, inoltre, ha sottolineato il fatto che “La direzione è ancora in fase di assestamento, ma l’unico scopo principale di questa iniziativa è quello di intrattenere la gente“. Se davvero pensate che vale la pena spendere 35 dollari per questi speciali rotoli di carta igienica e reputate il prezzo a buon mercato per un prodotto che è, in effetti, un’espressione artistica, allora acquistatelo. In questo modo, coniugherete le vostre esigenze primarie, se così vogliamo definirle, con la spasmodica ossessione per i social media, in modo scherzoso e divertente, attraverso un rotolo di soffice cellulosa.

31 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: twitter
Commenti