Steve Wozniak comprerà azioni Facebook

Indipendentemente dal prezzo d'apertura Steve Wozniak procederà quanto prima all'acquisto delle azioni Facebook certo che si tratti di un grande affare

di Martina 15 maggio 2012 10:34
Steve Wozniak Facebook

Steve Wozniak, ovvero l’uomo che, unitamente a Steve Jobs, fondo l’impero Apple, ha concentrato e sta concentrando tutt’ora la sua attenzione sul rinomato social network in blu e ritenendo l’affare particolarmente interessante ha fatto sapere di essere deciso a procedere quanto prima all’acquisto delle azioni Facebook.

Il social network in blu avrebbe infatti completato le procedure e tutto sarebbe pronto per il grande esordio delle azioni Facebook che la borsa vedrà piazzate ad un prezzo previsto tra 28 e 35 dollari per un valore di capitalizzazione che, complessivamente, non dovrebbe superare i 100 miliardi di dollari.

Indipendentemente da quello che sarà il prezzo di apertura, però, Steve Wozniak, così come reso noto da lui stesso nel corso di una recente intervista, ha già preso la sua decisione poiché, a sua detta, indipendentemente da come andrà sarà comunque un grande affare per tutti coloro che decideranno di investirvi il proprio denaro.

A motivare ulteriormente Steve Wozniak è poi l’analogia, fatta da lui stesso, tra Mark Zuckerberg e Steve Jobs motivo per il quale quello in questione andrà senza alcun dubbio a configurarsi come un ottimo investimento per il futuro.

Non è un caso, infatti, che leggendo la biografia di Steve Jobs di Walter Isaacson siano presenti degli apprezzamenti da parte dell’iCEO nei confronti di Mark Zuckerberg per il modo mediante cui quest’ultimo era riuscito a creare l’intera struttura di Facebook partendo praticamente da zero.

A parte questo Steve Wozniak appare poi interessato anche in prima persona all’investimento che ha fatto sapere di voler effettuare il prima possibile considerando che la società da lui recentemente creata, la Fusion-io, altro non è che una piattaforma di storage che tra i suoi maggiori clienti può contare proprio su Facebook per cui non vi sarebbe alcuna ragione per non puntare sul social network e, tenendo conto di ciò, anche su se stesso.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti