Samsung Galaxy Z Fold 3 certificato in Cina, arrivo sempre più vicino

Con la certificazione cinese per il Samsung Galaxy Z Fold 3 sono emerse altre specifiche tecniche di tale device.

di Maria Barison 13 Luglio 2021 9:24

Samsung ha deciso ormai da tempo di concentrarsi anche sul mondo degli smartphone pieghevoli, riuscendo ad ottenere anche un buon successo ed a tal proposito c’è grande curiosità nello scoprire il Samsung Galaxy Z Fold 3, nuovo device flessibile pronto a fare il suo debutto sul mercato.

I vari esperti del settore smartphone hanno da tempo identificato i device pieghevoli come il futuro di questo campo tecnologico e quando sarà più semplice realizzarli anche il costo sarà molto più concorrenziale. Per ora gli smartphone pieghevoli si attestano su cifre da capogiro, risultando dispositivi per pochi, ma qualcosa potrebbe cambiare nei prossimi anni.

Certificazione cinese per il Samsung Galaxy Z Fold 3

Quando più aziende si concentreranno su questo tipo di tecnologia, ecco che allora diventerà piuttosto comune acquistare uno smartphone pieghevole. Samsung ha sempre mostrato una certa attenzione nei confronti di questo settore ed è pronta a svelare al mondo intero la nuova opera, il Samsung Galaxy Z Fold 3. Sappiamo come tale dispositivo sarà presentato durante l’evento Unpacked dell’11 agosto, quindi ormai manca poco più di un mese e con la recente certificazione attestata in Cina, sono emerse altre novità tecniche su tale device.

Questo Samsung Galaxy Z Fold 3, da come emerso dalle ultime anticipazioni, sappiamo che si ritroverà con una S Pen che sarà dotata di connettività Bluetooth Low Energy e con supporto alle Air Actions. Con l’ultima certificazione cinese attestata dal Samsung Galaxy Z Fold 3, avvenuta nelle ultimissime ore, si ha avuto modo non solo di capire come ormai il suo lancio sul mercato possa essere imminente, ma anche poter avere un quadro molto più chiaro sulle sue specifiche tecniche.

Alcune delle caratteristiche del Samsung Galaxy Z Fold 3

Passi in avanti sono stati fatti lato batteria, vista la presenza di ben 4500 mAh che dovranno alimentare non solo il potente processore Snapdragon 888, ma anche due display. Il Samsung Galaxy Z Fold 3 potrà infatti contare su un display esterno da 6,2 pollici ed uno più esteso da 7,5 pollici. Attenzione anche alla possibilità di poter puntare sul supporto alla ricarica da 25W.

Questo nuovo smartphone pieghevole targato Samsung sarà più sottile rispetto alla versione precedente, potrà contare infatti su 6,4 mm contro i 6,9 mm di Z Fold 2. Il display del Samsung Galaxy Z Fold 3 si ritroverà anche con un refresh rate a 120 Hz, ciò lascia intendere come il lavoro della batteria dovrà essere davvero molto importante. Il sistema operativo sarà ovviamente Android 11, mentre restano ancora incertezze sul prezzo, mentre insomma in Cina si parla di circa 1953 euro, bisogna capire quale sarà la cifra italiana.

Commenti