Samsung Galaxy Note 9, primi casi di incendi

Guai in vista per Samsung con il Samsung Galaxy Note 9, tale device si è infatti incendiato.

di Maria Di Bianco 18 settembre 2018 10:35

Il Samsung Galaxy Note 9 è ormai in commercio da un po’ di tempo, ma qualcosa potrebbe rovinare le vendite di tale gioiellino. Tutti ricorderanno i problemi emersi con il Samsung Galaxy Note 7, phablet che poi è stato ritirato dal mercato perché considerato pericoloso a causa dei continui incendi scatenati.

Al momento sembra che anche il Samsung Galaxy Note 9 possa trovarsi con il medesimo problema, anche se bisogna dire che è stato rilevato solo un caso di incendio provocato dal device e non è detto nemmeno che si tratti di un evento reale. La vicenda però è stata riportata sui diversi siti di tecnologia e nel dettaglio ritroviamo anche l’intervista della mal capitata che ha raccontato di come il suo Samsung Galaxy Note 9, mentre lo stava utilizzando, abbia iniziato a surriscaldarsi un bel po’e dopo poco si è addirittura incendiato. A nulla sono valsi i vari tentativi di spegnimento, l’unica soluzione è stata buttarlo in acqua.

A questo punto bisognerà capire innanzitutto se si tratti di una situazione reale e se possano esserci altri casi di questo genere. Per Samsung potrebbe ripetersi l’incubo del Samsung Galaxy Note 7, un vero disastro che rischierebbe seriamente di compromettere non solo le vendite del Samsung Galaxy Note 9, ma anche la stessa credibilità dell’azienda sudcoreana. Ricordiamo come il Note 9 monti una batteria da 4000 mAh, quindi alquanto potente, ma probabilmente non così sicura.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti