OnePlus 6T, prezzo ridotto in Cina e possibile arrivo del OnePlus 7

In Cina viene abbassato il prezzo del OnePlus 6T, che sia arrivato già il momento del OnePlus 7?

di Roberto S. 8 Aprile 2019 10:42

In Cina la OnePlus ha deciso di tagliare i prezzi del OnePlus 6T, un segnale che lascia intendere come qualcosa si muova al fine di poter assistere al prossimo top di gamma che con molta probabilità sarà chiamato OnePlus 7. L’azienda cinese è riuscita in questo ultimo anno a farsi valere notevolmente in questo campo così arduo come quello smartphone, grazie alla realizzazione di dispositivi all’avanguardia che possono essere acquistati a prezzi più convenienti rispetto ai device delle aziende più rinomate.

La mossa di abbassare ancor di più il prezzo del OnePlus 6T, in tutti i suoi tagli di memoria, lascia ormai pochi dubbi sull’arrivo imminente del OnePlus 7. L’azienda cinese sta praticamente provando a consumare le varie scorte esistenti del OnePlus 6T, per poi dare libero spazio sul mercato al prossimo top di gamma. E’ in genere una tipica mossa che viene effettuata proprio per consentire ai nuovi device di un’azienda di avere quasi l’esclusiva sul mercato, essere insomma l’unico oggetto del desiderio di quel brand.

Ecco quindi che il prezzo del OnePlus 6T in Cina risulta attualmente essere di circa 400 euro per la variante da 6GB di RAM e 128GB di memoria interna, mentre per la variante da 8GB di RAM e 128GB bisognerà sborsare circa 430 euro e per quella da 8GB di RAM e 256GB di memoria interna si arriva a circa 485 euro. Cifre molto basse rispetto al prezzo di listino. Ora non ci resta altro che attendere qualche indiscrezione sul OnePlus 7.

Commenti