OnePlus 6T arriverà ad ottobre: cosa aspettarsi?

OnePlus 6T dovrebbe costare leggermente di più rispetto al predecessore

di Maria Di Bianco 18 agosto 2018 23:00

OnePlus 6T si farà, non ci sono molti dubbi a riguardo: nelle ultime ore, invece, sono arrivate nuove indicazioni sulla finestra di lancio scelta dal produttore cinese. Come accaduto lo scorso anno col 5T, lo smartphone arriverà durante il mese di ottobre.

Non è l’unica informazione emersa: OnePlus 6T dovrebbe infatti arrivare ufficialmente anche negli Stati Uniti dove dovrebbe essere un operatore locale, probabilmente T-Mobile, a distribuirlo. Si tratta di un dettaglio rilevante, considerato che testimonia come OnePlus è pronta anche per un’espansione a livello globale, o almeno nei mercati più importanti. Non solo: un’iniziativa del genere negli USA potrebbe essere replicata anche in altri paesi e, perché no, anche in mercati europei come quello italiano.

Capitolo prezzo: non dovrebbero esserci grosse differenze con OP6 ma al contrario di quanto accadde lo scorso anno con 5 e 5T (stesso prezzo), dovrebbe esserci un piccolo aumento, nell’ordine dei 20-30 dollari. E’ opportuno sottolineare che OnePlus 6 da 6+64 GB è venduto in Italia a 519 euro; insomma, si potrebbe arrivare ai 549 euro.

Dal punto di vista estetico non ci saranno grossi cambiamenti: in molti si aspettano un notch dalle dimensioni più contenute, mentre qualche novità rilevante potrebbe arricchire il comparto fotografico. Vedremo se nelle prossime settimane spunteranno nuovi rumors a riguardo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti