Nuovo Mac Book Pro di Apple. Display retina e Intel Core i7d

Ecco le caratteristiche dei nuovi Macbook Air e Macbook Pro presentanti alla WWDC 2012.

di Daniela Caruso 11 Giugno 2012 21:36

Phil Schiller è salito sul palco della WWDC oggi per annunciare il nuovo hardware di Apple. Dopo i rumor sugli aggiornamenti del MacBook Air e MacBook Pro, Schiller ha entusiasmato la folla presentando, sullo schermo alle sue spalle, la prossima generazione di MacBook Pro. Schiller ha proclamato con orgoglio che questo è il computer più bell che Apple abbia mai fatto. Anche lo spessore è fenomenale: come lui stesso ha dichiarato, è più sottile di un dito, pesa solo 400 grammi e monta un Retina display. Inoltre, utilizza un quad-core Intel Core i7. Apple, inoltre, promette anche una batteria a lunga durata.

Lo stesso schermo è di 15,4 pollici con 220 ppi a 2880 x 1800. Apple, per prima, lancia computer con uno schermo dotato della tecnologia Retina. Ci sono 5,184,000 pixel totali, mai visti su un notebook. Inoltre, Apple è riuscita a ridurre i riflessi del 75%. Tutto è stato reinventato“, ha detto Shiller. Esso racchiude una CPU Intel Core i7, fino a 768 GB di memoria flash e di un Keplero GPU Nvidia, la GeForce GT 650. I nuovi chip comprendono l’USB 3.0 nonché e si unisce Thunderbolt sul lato del nuovo modello. Apple sostiene che la batteria duri 7 ore e 30 giorni in standby.

Con tutte queste nuove chicche, Apple ha deciso di tagliare il drive ottico. Questo sarà il primo MacBook Pro senza unità ottica. Questo modello parte da 2.199 dollari per un Core i7 2,3 GHz, 8GB di RAM e GeForce GT 650, ma naturalmente può salire alle stelle il prezzo, a seconda delle implementazioni scelte.

MacBook Pro, invece, sono dotati di display Retina con una x 2880 1800 di risoluzione (o 220ppi), e un involucro che misura solo 0,71 pollici e pesa 4.46 chili. In aggiunta a ciò, Apple inoltre promette rapporti di contrasto superiori, angoli di visione migliori e abbagliamento ridotto rispetto ai display portatili, aggiornando tutte le sue applicazioni di magazzino per sfruttare la nuova risoluzione, così come Aperture Cut e Final Pro: “Leggere la posta sarà come leggere un’ammenda di stampa“, secondo Phil Schiller. Per quanto riguarda le altre specifiche, si arriva a 16 GB di RAM, NVIDIA Keplero GT 650m, fino a un processore quad-core 2.7GHz Core i7, un massimo di 768 GB di storage (SSD, naturalmente), una batteria con un’autonomia di sette ore e  30 giorni in standby. Inoltre, ci sarà un nuovo connettore MagSafe più sottile, e una nuova ventola che pare essere “quasi impercettibile” per l’utente. I prezzi partono da 2.199 dollari per una unità di 2,3 GHz con 8GB di RAM e 256GB di storage. “Senza dubbio il computer migliore che abbiamo mai costruito“, dice Schiller.

Commenti