Nokia punterà solo su smartphone più economici

I brand Nokia non sarà per il momento accostato ad un flagship, HMD Global cambia strategia di mercato.

di Maria Barison 8 Marzo 2022 11:08

In un settore in cui la concorrenza è sempre più agguerrita, HMD Global ha provato in questi anni a ridare lustro al brand Nokia, caduto nell’oblio dopo l’avvento degli smartphone.

Non è stato semplice risalire la china, è stato fatto un lavoro certosino volto più che altro a contenere i costi e garantire qualche entrata in più, evitando nuovamente un fallimento che avrebbe una volta e per tutte fatto sparire il marchio Nokia.

Non rivedremo molto presto un top di gamma a marchio Nokia

L’azienda finlandese HMD Global si è immolata a scialuppa di salvataggio per un brand che stava colando a picco ed è riuscita a dare nuova credibilità a tutto ciò che ruota intorno al mondo Nokia. Proprio per continuare su questo trend, non ci sarà per il momento la possibilità di assistere a flagship Nokia. Si è infatti concluso da poco il Mobile World Congress e non c’è stato alcun top di gamma con tale marchio, questo perché l’azienda finlandese non vuole inoltrarsi in un campo che potrebbe tagliarle definitivamente le gambe.

La nuova strategia di mercato verterà semplicemente su dispositivi economici ed a spiegarlo è stato proprio il responsabile marketing di HMD Global, Adam Ferguson, al portale Android Authority. Ferguson ha evidenziato come al momento non abbia assolutamente senso per l’azienda produrre uno smartphone dal valore di 800 dollari, questo perché l’obiettivo non è quello di competere con altre aziende in una guerra di chi propone le componenti migliori e all’avanguardia, ma ci si vuole focalizzare soprattutto sulla rappresentazione di qualcosa di diverso. Effettivamente tutte le grande aziende si stanno ormai omologando con flagship aventi tutti le medesime specifiche tecniche, tutti i device appartenenti alla fascia alta del mercato sono alquanto simili.

La strategia di mercato per Nokia

Inizialmente HMD Global ha anche provato ad accontentare un po’ tutte le fasce di mercato, ma ha capito poi che avendo risorse limitate non si poteva fare il passo più lungo della gamba ed ha preferito mirare verso qualcosa di diverso. L’ultimo flagship a marchio Nokia, il Nokia 9 Pureview, risale ormai al 2019, anche perché poi la pandemia ha creato non pochi problemi all’azienda finlandese che però ora si ritrova in netto recupero.

Ora la strategia dell’azienda finlandese è chiara, si ha intenzione di produrre buoni feature phone e smartphone entry-level o di fascia media. Non vedremo quindi flagship Nokia. Ciò che conta è essere concreti, quindi puntare su hardware duraturo nel tempo, batteria che garantisca una buona autonomia e soprattutto prezzo accessibile. Solo quando si riuscirà a risalire piano piano verso una nuova credibilità agli occhi dei consumatori, ecco che forse potremo rivedere un flagship Nokia.

Commenti