NFC presto anche su dispositivi Apple

La tecnologia NFC, tramite la quale è possibile effettuare pagamenti accostando il proprio smartphone a dei POS predisposti, è una delle prossime innovazioni che sicuramente saranno introdotti nei dispositivi della mela morsicata.

di Antonio Avagnale 23 novembre 2011 12:27

La tecnologia NFC (Near Field Communication), è un’innovazione che ben presto potrebbe farla da padrona sulle transazioni economiche tramite POS.

Questo nuovo sistema potrebbe andare a sostituire l’utilizzo delle comuni carte di credito tramite un software, supportato da dispositivi ed hardware compatibili, con cui accostando semplicemente il nostro smartphone ad un POS potremmo effettuare i pagamenti.

L’NFC, di cui non è dotato il recente iPhone 4S, sarà sicuramente tra le dotazioni del futuro modello iPhone 5 che non potrà esimersi dall’averlo a causa anche della concorrenza che già lo ha applicato su diversi suoi dispositivi.

“Alcuni smartphone Android, Symbian, BlackBerry e Bada già supportano le funzionalità offerte dalla tecnologia NFC e Microsoft ed Apple hanno pianificato di rendere Windows Phone ed iOS compatibili con queste modalità di pagamento nel corso del 2012”

Recenti sondaggi affermano che l’NFC diverrà sempre più una costante degli smartphone, nel giro di un paio d’anni sarà applicata su quasi il 50% dei telefoni (almeno per quanto concerne le produzioni asiatiche). Si prospetta inoltre che l’utilizzo di questo sistema di pagamento avrà una vastissima diffusione, e sarà quindi tra i metodi più utilizzati entro il 2015.

Non si hanno certezze circa l’effettiva data in cui un po’ tutti faremo acquisti con uno smartphone ma, che sia il 2015 o un altro anno questo cambiamento ci sarà ed Apple dovrà essere pronta.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti