Motorola One Fusion ufficiale, ecco le specifiche tecniche

di Maria Barison 3 Luglio 2020 10:33

Poche ore fa Motorola ha ufficializzato il nuovo Motorola One Fusion in alcuni Paesi come America Latina, Emirati Arabi Uniti ed Arabia Saudita, un dispositivo che sembra essere praticamente identico al Motorola One Fusion + arrivato poco più di un mese fa in Italia.

Ciò che colpisce maggiormente di questo dispositivo è senza dubbio il suo comparto fotografico, infatti Motorola ha deciso di puntare molto sulle fotocamere per garantire maggior appeal a tale device. Ormai diverse aziende producono smartphone che abbiano punti di forza nell’ambito dell’autonomia e soprattutto della fotografia, è qui che anche Motorola ha spinto maggiormente per il suo nuovo Motorola One Fusion.

Specifiche tecniche del Motorola One Fusion

Vediamo allora più nel dettaglio quali sono le specifiche tecniche di questo medio gamma davvero molto interessante. Si parte da un display da 6,5 pollici con un piccolo Notch a goccia nella parte superiore dello schermo. Non male nemmeno il comparto hardware, grazie alla presenza del processore Snapdragon 710 octa-core e con GPU Adreno 616. Per quel che riguarda il campo memorie, ritroviamo su questo Motorola One Fusion una RAM da 4GB e 64GB di memoria interna. Veniamo alla parte più interessante di questo device targato Motorola, ossia il comparto fotografico. Qui ritroviamo ben quattro fotocamere posteriori, con la principale da 48 megapixel, Quad Pixel PDAF; la wide da 8 megapixel f/2.2 118°; la macro da 5 megapixel f/2.2 ed infine il sensore legato alla profondità da 2 megapixel f/2.2. La fotocamera frontale è pop-up da 8 megapixel f/2.0.

Super batteria e Android 10 per il Motorola One Fusion

Le altre specifiche tecniche di questo Motorola One Fusion ruotano intorno ad una super batteria da 5000 mAh, in questo caso insomma si è cercato di creare un device che potesse garantire anche un’ottima autonomia. Infine non manca il sistema operativo Android 10 con Motorola Experience ed il sensore di impronte digitali integrato lateralmente, dove ritroviamo insomma il tasto di accensione del dispositivo. Come accennato all’inizio questo Motorola One Fusion dovrebbe arrivare solo in America Latina, Emirati Arabi Uniti ed Arabia Saudita e le colorazioni a disposizione sono Emerald Green e Deep Sapphire Blue. Difficile insomma che possa fare capolino anche in Europa, dove invece ritroviamo la sua variante Plus, ma tutto può succedere.

Commenti