Le 8 migliori app per iOS del 2012

Ecco una lista di dieci applicazioni per iOS da non farsi scappare.

di Daniela Caruso 9 Luglio 2012 12:47

A metà 2012, ora ci sono oltre 1,2 milioni di applicazioni mobili disponibili da scaricare su dispositivi iOS e Android. Con tante opzioni, letteralmente, a portata di mano, tra cui decine di titoli introdotti per noi ogni giorno, tra giochi, app sociali e di produttività.

Ecco una lista delle 8 migliori app del 2012 per piattaforma iOS:

1) Camera Awesome (iPhone, iPod Touch)

La migliore nuova applicazione del 2012, al momento, è un altro servizio di condivisione foto che effettivamente aiuta a scattare foto migliori. Camera Awesome è una rivelazione nella iPhoneography e rappresenta un valido motivo per cui molti utenti abbandonano le fotocamere digitali. Al di là incredibile interfaccia di Camera Awesome, ci sono diversi modi con i quali l’app abbellisce le nostre foto, tra cui la regolazione dei livelli e del colore automatica. Tutti i preset e i filtri possono essere acquistati direttamente nell’app per $ 9.99 o singolarmente a 99 centesimi di dollaro (0,79€). La capacità di catturare video fino a cinque secondi prima di premere record è anche una grande opzione. Infine, Camera Awesome ci permette di condividere foto attraverso i social network preferiti (Instagram incluso).

[appstore url=”http://itunes.apple.com/it/app/camera-awesome/id420744028?mt=8″]Scatta foto da vero professionista[/appstore]

2) Pocket (iOS, Android)

Pocket è stato noto precedentemente come Read It Later. L’app è stata sottoposta ad un’operazione di rebrand ad aprile l’applicazione, andando al di là del semplice cambio di nome e di riduzione dei prezzi. Pocket ha con sè nuove funzionalità, che includono la possibilità di visualizzare perfettamente video e immagini così come le liste degli articoli, non mettendo a repentaglio l’interfaccia semplice ed elegante dell’app.

[appstore url=”http://itunes.apple.com/us/app/pocket-formerly-read-it-later/id309601447?mt=8″]Per leggere contenuti interessanti della rete in un secondo momento[/appstore]

3) Khan Academy (iPad)

La cosa migliore di questa applicazione sono gli oltre 3.200 video didattici che toccano molteplici argomenti. Essi sono classificati all’interno di una tassonomia semplice. I video ospitati da YouTube che contengono i sottotitoli sono ampiamente registrati, consentendo agli utenti di individuare rapidamente e facilmente una frase o un brano.

[appstore url=”http://itunes.apple.com/it/app/khan-academy/id469863705?mt=8″]Impara ciò che non sai in modo gratuito[/appstore]

4) TouchTV (iPad)

TouchTV presenta clip video da broadcast e reti via cavo su iPad. TouchTV presenta video (di solito fino a cinque minuti di lunghezza), provenienti da 16 fornitori ufficiali tra cui ESPN, Bloomberg Television e Jimmy Kimmel LiveL’applicazione unisce video di servizi di ricerca come Showyou e Squrl (che hanno ricevuto significativi aggiornamenti ricevuti quest’anno), per questo considerata tra le migliori applicazioni iOS per guardare TV su iDevice.

[appstore url=”http://itunes.apple.com/us/app/touchtv/id494181695?mt=8″]Per guardare la TV sull’iPad[/appstore]

5) Any.Do (iPhone, iPod Touch: gratuito)

Any.Do è un’app di produttività che ci permette di creare facilmente e completare le attività con un dito. L’applicazione della tecnologia di dettatura vocale registra in modo affidabile le attività senza che l’utente digiti altro. È inoltre possibile condividere le nostre to-do list con gli amici nella speranza che possano contribuire.

[appstore url=”http://itunes.apple.com/it/app/any.do/id497328576?mt=8″]Creare liste di cose da fare e condividerle con gli amici[/appstore]

6. Highlight (iPhone, iPod Touch: gratuito)

Highlight ci avvisa quando un amico di Facebook o individuo con interessi simili si trova nelle vicinanze. Come servizi simili tra cui SonarBanjo e Kismet, Highlight è efficace solo se c’è una massa critica di altri utenti nella nostra zona. Mentre ogni servizio ha i suoi punti di forza, Highlight sembra avere le maggiori possibilità di un crossover per il mainstream.

[appstore url=”http://itunes.apple.com/it/app/highlight/id441534409?mt=8″]Trovare amici e persone interessanti nelle vicinanze[/appstore]

7. LinkedIn (iOS)

La cosa migliore di LinkedIn è che l’applicazione è finalmente compatibile e ottimizzata per iPad. Probabilmente ispirata da Flipboard, LinkedIn funziona meglio di una rivista sociale su iPad: essa permette di integrare i contenuti condivisi dai propri collegamenti con la possibilità di mappare le relazioni comuni con il mittente.

[appstore url=”http://itunes.apple.com/it/app/linkedin/id288429040?mt=8″]L’app ufficiale mobile del social network professionale Linkedin[/appstore]

8. Clear (iPhone, iPod Touch)

Clear è una to-do list che consente agli utenti di creare rapidamente le categorie ed elencare le cose di cui hanno bisogno. L’interfaccia è ben progettata. L’applicazione consente agli utenti anche di ordinare elementi elencati in base alla priorità e rapidamente passare il dito per cancellarli quando sono stati completati.

[appstore url=”http://itunes.apple.com/it/app/clear/id493136154?mt=8″]Creare liste di cose da fare, attribuendo livelli di priorità ai task[/appstore]

Commenti