I migliori accessori per ottimizzare le prestazioni di un tablet

Tante soluzioni per ottenere il meglio dal tuo tablet

di Redazione 16 Febbraio 2015 19:50

Negli ultimi anni la vendita dei tablet ha superato di gran lunga quella dei PC e crescerà ancora a scapito dei classici computer. Però è pur vero che nonostante la praticità e maneggevolezza dei tablet, questi presentano dei limiti. Fortunatamente, le nuove tecnologie, permettono di ovviare questi limiti grazie ad alcuni accessori e periferiche che aiutano a risolverne i problemi senza spendere cifre da capogiro.

Tra gli svariati accessori per tablet citiamo, in primis, gli stand multifunzionali. Ne esistono di diversi tipi che, siano essi universali o compatibili, per casa e ufficio, permettono di appoggiare il nostro tablet su dei supporti adatti alla sistemazione sulla nostra scrivania, sui nostri tavoli o anche per installarli su pareti e soffitti come fossero dei bracci per la TV. Dalla classica cover pieghevole utilizzabile ovunque a quelli in legno o in alluminio. Oggetti dalle mille forme, colori e prezzi lo stand ci permetterà di utilizzare il nostro tablet senza doverlo necessariamente tenere in mano.

Per migliorare ancora le prestazioni del nostro tablet possiamo integrare delle casse. Anche in questo caso ne esistono di diversi tipi, come ad esempio le JBL charge 2 che riproducono i suoni tramite la connettività Bluetooth del tablet, hanno una durata di 12 ore e un’uscita USB che permette di ricaricare anche il nostro smartphone. Oppure le Dell AD211 o le Harman/Kardon Esquire Mini entrambe dotate di bluetooth, capaci di riprodurre un’ottima qualità audio.

Lavorare però col tablet non è così semplice. Ecco perché molti di noi necessitano di una tastiera fisica per poterlo utilizzare al meglio. Anche in questo caso ne esistono di diversi tipi sempre con periferica bluetooth che permettono di trasformarlo in un PC. Esempi sono la tastiera per tablet Android 3.0+ Logitech o la tastiera Wireless Motorola e la mini tastiera bluetooth Hamlet per Tablet e Smartphone o la Kensington Keyfolio.

Se dopo l’ingresso della tecnologia touch, il pennino era scomparso quasi del tutto, adesso con il ritorno di grandi schermi, per cellulari e tablet, la stilo sta tornando in voga. C’è quella che funziona con l’intensità della pressione o perché ne viene riconosciuta l’angolatura. I prezzi sono diversi tra loro e ovviamente dipendono dalla funzione che le va attribuita.

Avete la necessità di ricaricare il vostro tablet ma non avete una presa elettrica vicino? Nessun problema, esistono i caricabatterie portatili che non sono solo di diverse misure ma anche di diversi prezzi e accessibili dunque a tutti i tipi di tasca. Esempi sono: Zendure A2, LimeFuel’s L150XR, Olixar enCharge PC810 2000mAh o Veho’s Ayrton Senna-inspired Pebble SmartStick+.

Per tutti gli appassionati di videogiochi è utile sapere che le nuove tecnologie hanno creato dei joystick appositi per evitare il touch ed avere il classico controller con 4 frecce e due analogici per poter giocare al meglio. Nominiamone alcuni: Moga, iCade 8-bitty, 60beat wired controller, Phonejoy e tanti altri.

Ovviamente, esistono anche adattatori USB e schede SD per tablet, nonché mouse che permettono al vostro tablet di usufruire delle migliori tecnologie in commercio.

Probabilmente non avvertirete il bisogno di aggiungere tutti gli accessori sopra elencati al vostro tablet, ma siamo sicuri che ce ne sia almeno uno che non avevate mai preso in considerazione finora e chi lo sa, magari state già leggendo qualche recensione in merito su uno dei vostri siti preferiti.

Tags: tablet
Commenti