MacBook Pro Retina 13″ pronto entro la fine dell’anno

Uscita prevista entro questo trimestre operativo, con annuncio ufficiale nelle prossime settimane.

di Ilaria Fedele 12 Ottobre 2012 16:45

Doveva uscire già in settembre, ma il MacBook Pro da 13 pollici ha subito ritardi nelle consegne a causa di qualche intoppo nella produzione del Retina display perchè i tassi di resa produttiva per questi pannelli sarebbero piuttosto bassi.

Ora sembra che il nuovo modello sarà commercializzato verso la fine del 2012. L’annuncio del nuovo portatile dovrebbe verosimilmente avvenire nel corso delle prossime settimane, giusto in tempo per fornire i negozi che così lo potranno offrire durante il favorevole periodo delle vendite natalizie e di fine anno.
La produzione dei display dei MacBook Pro da 13 pollici è prevista per questo trimestre operativo, secondo gli studi condotti dall’analista di Display Search Richard Shim. Ovvero sarà possibile poter tenere fra le mani in nuovo e atteso prodotto abbastanza presto. Come annunciato il nuovo MacBook sarà provvisto di risoluzione pari a 2560×1600 pixel, quindi lo schermo sarà molto più definito con un miglioramento della risoluzione come del resto Apple ha già fatto costantemente in tutta la sua line-up negli ultimi anni. Prima l’iPhone, poi l’iPad ed infine il nuovo MacBook Pro. Per ottenere questi risultati non è sufficiente cambiare solo il display ma è un processo che determina cambiamenti radicali in tutto l’hardware, i cui costi e benefici vanno analizzati con cura.

A produrre il display probabilmente saranno tutti i principali partner di Cupertino: Samsung, LG Display e Sharp. Per quanto riguarda i quantitativi si prevedono inizialmente un paio di milioni di pezzi anche se la quantità esatta dipenderò dalla resa degli impianti. In particolare ci sarebbe la presenza di Samsung tra le aziende che forniranno la componente a dare garanzie visto che Samsung è stata la prima ad avere alta risoluzione i suoi pannelli.
Un MacBook Pro da 13 pollici con schermo retina avrà, quasi certamente, un costo superiore a quello del modello con risoluzione standard, ma si presenterebbe come estremamente appetibile per chi cerca un computer portatile, leggero e compatto.

Commenti