Lenti a contatto hi-tech, i Google Glass sono già obsoleti

La tecnologia nel campo dell’ottica sta facendo passi da gigante soprattutto riguardo alle lenti a contatto.

di Ilaria Fedele 12 giugno 2013 12:56

È stato sviluppato un nuovo materiale che ha permesso di creare una lente a contatto con inserito un LED. E questo significa che in futuro potremo avere lenti a contatto con uno schermo. Si preannunciano , quindi, nuove tecnologie indossabili molto più avanzate dei Google Glass che potrebbero diventare obsoleti.

Il nuovo materiale che permette l’inserimento di LED in una lente a contatto unisce grafene e nanofili d’argento ed è trasparente, flessibile e conduttore.
I ricercatori dell’Ulsan National Institute of Science and Technology, guidati dall’ingegnere chimico Jang-Ung Park hanno collaborato con Samsung per riuscire a ricoprire le lenti a contatto con un materiale semiconduttore su cui è stato impiantato un LED.
Certo, è solo un LED, cioè un solo pixel, ma i progressi scientifici e l’interesse che questa idea innovativa sta creando porterà alla creazione di una lente a contatto impensabile fino a qualche anno fa con l’integrazione sulla sua superficie di un vero e proprio schermo.

L’interesse in tale direzione è molto acceso, Herbert De Smet della Ghent University, Belgio sta studiando per usare queste lenti per correggere difetti della vista. Sempre presso l’università belga i ricercatori stanno lavorando per includere uno schermo nelle lenti a contatto, in USA la LA DARPA, Defense Advanced Research Projects Agency, ha finanziato Innovega, azienda specializzata in tecnologie per lo sviluppo di lenti a contatto a realtà aumentata per scopi militari. Anche la Whashinton University sta studiando lenti a contatto capaci di proiettare immagini direttamente sulla retina.
Alla luce di tali ricerche i Google Glass potrebbero essere già obsoleti, ancor prima di arrivare su tutti i mercati.

7 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti