Le 5 tecnologie odierne che sono più vecchie di quanto pensi

Gli oggetti he credete di recente invenzione, ma che invece hanno origine anche secoli fa.

di Daniela Caruso 7 Aprile 2013 17:39

Ci sono strumenti tecnologici ai quali non possiamo rinunciare, perché sono fondamentali per il nostro lavoro o per le nostre attività legate al tempo libero. Cracked ha stilato una lista di 5 tecnologie odierne che, nonostante vengano utilizzate ancora oggi che stiamo nel 2013, sono alquanto “obsolete”. Vediamo quali sono.

5. Il fax

Il fax fu inventato prima della Guerra Civile, nel 1843. Uno strumento fondamentale per trasmettere documenti (se non si vuole utilizzare la posta elettronica).

4. La calcolatrice 

Nel 1623, Wilhelm Schickard costruì il primo prototipo di una calcolatrice, chiamato Orologio calcolatore. Dopo 20 anni, il matematico francese Blaise Pascal inventò un dispositivo di calcolo, denominato Pascalina, che serviva solamente per le addizioni. Nel corso degli anni, questo gadget si è evoluto nelle forme odierne.

3. Le lenti a contatto

Le lenti a contatto moderne sono state inventate da Adolf Gaston Eugen Fick, ma i primi cenni storici di questo supporto oculare possono essere rintracciati già a partire da Leonardo Da Vinci, il quale verificò, nel lontano 1508, che immergendo l’occhio in una sfera contenente acqua, si verificava un continuo ottico tra la superficie interna della sfera di vetro e quella esterna della cornea.

2. Sismografo

Il sismografo è lo strumento che viene utilizzato per registrare i fenomeni sismici. L’invenzione del primo sismografo viene spesso attribuita al cinese Zhang Heng ed è datata 132 d.C. Di ultima generazione, vero?

1. Disco ottico

In generale, la nascita dei dischi viene collocata negli anni ’80. John Logie Baird effettuò delle registrazioni su quelli che potremmo definire dei dischi rudimentali, ma che anticipavano quelli che usiamo ancora oggi.

Commenti