iPhone 5, iniziati i test per le Nano-SIM

L'iPhone 5 avrà la Nano-SIM, sembra ormai una certezza il fatto che l'iPhone 5 avrà il nuovo formato di SIM.

di Daniele Perotti 19 luglio 2012 21:59
nano sim

L’arrivo dell‘iPhone 5 è certamente uno degli eventi più attesi dell’intero 2012 e come al solito in questi casi a padroneggiare sono rumors e indiscrezioni che riguardano i prodotti e i dispositivi tanto attesi, oggi tuttavia non vi parliamo di un rumor ne tantomeno di un’indiscrezione ma di quella che fin’ora è la cosa più vicina ad una certezza che riguarda proprio il melafonino di nuova generazione. Dopo la notizia annunciata dal Financial Times della corsa, da parte degli operatori di telefonia mobile, all’acquisto in gran massa delle Nano-SIM una nuova conferma arriva da Boy Genius Report  anche noto come BGR, che ha illustrato come AT&T e altri operatori sarebbero già scesi in campo per testare il nuovo formato di SIM fornite dal colosso di Cupertino insieme ad alcuni adattatori per poter effettuare prove prima della definitiva messa in produzione. Attualmente vengono utilizzati dispositivi standard per i test ma nlla vieta che a breve Apple inizi veri e propri test con il nuovo iPhone 5.

Lo stesso BGR, famoso per anticipazioni di questo genere ha tuttavia preso, in passato, qualche dura smentita con il passare del tempo e con il lancio di nuovi prodotto da parte di Apple soprattutto per quanto riguarda indiscrezioni lanciate troppo prematuramente. Certo è che l’indiscrezione di BGR sommata alla notizia pubblicata dal Financial Times fa ben sperare che non si tratti del solito rumor ma sia più che altro quasi una certezza l’arrivo delle Nano-SIM nel nuovo iPhone 5.

Ovviamente oltre alla Nano-SIM si parla delle caratteristiche hardware del nuovo melafonino, e sempre secondo i ragazzi di BGR, il nuovo device Apple sarà dotato di uno schermo Retina display da 4 pollici e di un nuovo connettore mini-Dock, mentre per quanto riguarda la componentistica hardware interna si ipotizza una memoria RAM da 1 Gb e il supporto per la tecnologia 4G LTE (Long Term Evolution) oltre ovviamente al modulo NFC per poter eseguire pagamenti e trasferimenti dati ad alta sicurezza e alla massima velocità.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti