iPhone 2019, Ming Chi-Kuo conferma la ricarica wireless attiva e super batteria

Gli iPhone 2019 potranno contare sulla ricarica wireless attiva ed una super batteria, parola di Ming Chi-Kuo.

di Roberto S. 2 Aprile 2019 10:30

E’ ormai già tempo di pensare agli iPhone 2019, dispositivi che dovranno non poco garantire ad Apple un ritorno di fiamma dei propri utenti, rimasti non molto contenti degli ultimi top di gamma. I prezzi eccessivi degli ultimi device targati Apple, ma anche le prestazioni non in linea con i flagship attuali delle aziende concorrenti, hanno non poco fatto calare il mercato degli iPhone, ma qualcosa potrà cambiare con i prossimi iPhone 2019.

Come sempre è l’analista Ming Chi-Kuo, vicino all’ambiente Apple, ad aver delineato i possibili piani dell’azienda di Cupertino per i prossimi dispositivi top di gamma in arrivo sul mercato. Settembre non è nemmeno più così lontano ed in genere entro la primavera Apple ha già le idee piuttosto chiare su come potranno essere i nuovi top di gamma. Per questo Ming Chi-Kuo è convinto che gli iPhone 2019 potranno contare su una ricarica wireless attiva, ossia oltre a potersi caricare senza fili, saranno loro stessi una base di ricarica wireless per altri dispositivi, come ad esempio gli AirPods o Apple Watch. Dopo insomma l’eliminazione del progetto AirPower, Apple ha comunque intenzione di sviluppare la diffusione della ricarica wireless ed i nuovi iPhone 2019 potrebbero fungere da una sorta di base di ricarica.

Chiaramente però sarà necessaria una batteria più capiente ed a tal proposito si punterà su una batteria più potente del 25% rispetto agli ultimi top di gamma e ciò comporterà anche ad un aumento delle sue dimensioni del 15%. L’aumento di dimensioni però potrebbe essere celato da un nuovo display OLED laminato, più sottile per spazio occupato. Staremo a vedere.

Commenti