iPhone 11, cambiamenti in vista per la tripla fotocamera posteriore

Un famoso designer ha provato a disegnare una variante differente della tripla fotocamera dell'iPhone 11, molto più gradevole rispetto alle voci emerse fino ad ora.

di Roberto S. 24 Maggio 2019 10:11

A settembre saranno presentati i nuovi iPhone 11, anche se il nome sarà differente, ma ciò che caratterizzerà questi top di gamma di Apple sarà un comparto fotografico totalmente rivoluzionato. Per anni l’azienda di Cupertino non ha seguito la moda del doppio sensore o altre novità provenienti dal mondo Android, pensando insomma di poter garantire qualità fotografiche anche con un unico sensore.

Ora però è tempo di cambiare e la rivoluzione fotografica arriverà con gli iPhone 11 che come sempre saranno suddivisi in tre modelli, quello base che si ritroverà a sostituire l’attuale iPhone XS, quello più grande ed il successore dell’iPhone XR che sarà leggermente più economico e meno performante delle varianti precedenti. Ci sarà però a quanto pare la certezza di una tripla fotocamera posteriore, almeno per il modello di iPhone 11 base e quello Max, con una configurazione particolare, ossia tre sensori posti all’interno di un modulo quadrato rialzato con incluso il flash LED.

Tale design però ha fatto storcere il naso a numerosi utenti appassionati di Apple, ecco che allora potrebbe esserci un cambiamento estetico interessante ed è stato il designer Jonas Daehnert a dipingere il nuovo comparto fotografico dell’iPhone 11. In poche parole i tre sensori fotografici si ritrovano ad essere direttamente incastonati all’interno della scocca posteriore, senza questo bumper quadrato che non sembra assolutamente piacere a nessuno. Sarà possibile assistere ad un iPhone 11 di questo tipo? Staremo a vedere.

Commenti