Investire in bitcoin oggi

di Redazione 23 Gennaio 2020 11:55

I bitcoin, e le altre criptovalute, stanno mostrando ormai da anni interessanti opportunità di profitto. Stiamo però parlando di un investimento abbastanza rischioso, considerando il fatto che le criptovalute potrebbero perdere completamente il proprio valore. Stiamo infatti parlando di monete che non hanno un vero e proprio valore intrinseco, che sono quindi in completa balìa dei mercati. Detto questo, investire in bitcoin può essere un’ottima idea, a patto di avere una certa consapevolezza di ciò che si sta facendo.

La volatilità di un mercato
Gli investitori che si avvicinano alla borsa, al forex o anche al mercato delle criptovalute tendono a prediligere gli asset che mostrano una certa volatilità. In pratica sono molti coloro che preferiscono investire in prodotti le cui quotazioni si modificano in modo sensibile nel corso del tempo, possibilmente a breve termine. Questo perché ad ogni rapida diminuzione delle quotazioni in genere corrisponde poi un rialzo, a volte di alcuni punti percentuali. Chi acquista a quotazioni minime, ha quindi buone probabilità che ciò che ha comprato aumenti il proprio valore, senza per altro dover attendere giorni, settimane o anche mesi. Nel corso degli ultimi due/tre anni il mercato delle criptovalute ha mostrato una elevata volatilità e quindi anche opportunità di investimento decisamente interessanti.

Come si investe in criptovalute
Come avviene per qualsiasi altro bene, per investire in criptovalute si può decidere di acquistarne una certa quantità, per poi rivederle a quotazioni aumentate. Da questo proviene il principale guadagno di chi fa compravendita. Volendo però oggi sono presenti anche numerose piattaforme di trading che offrono speculazioni in bitcoin, o in altre criptovalute. In questo caso si investe in CFD, prodotti derivati che godono della leva finanziaria e che consentono di ottenere profitti in tempi brevissimi, a volte anche nell’arco di un’ora o meno.

Acquistare criptovalute oggi
Veniamo poi alla questione fondamentale, come si compra un bitcoin? Se si trattasse di una valuta tradizionale basterebbe andare in banca. Per le criptovalute invece le cose stanno diversamente, anche se in effetti ci sono banche che consentono di effettuare il cambio in bitcoin, e in un numero ridotto di criptovalute. Chi desidera però fare una compravendita veloce e regolare nel tempo, acquistando diverse criptovalute, deve rivolgersi alle piattaforme di cambio. Questi siti permettono ai propri clienti di acquistare un elevato numero di criptovalute, saldando il conto in euro, in dollari o anche in altre criptovalute. Permettono quindi di acquistare un bitcoin pagando con degli euro, o con XRP o litecoin. Basta avere a disposizione un account sul singolo sito, su cui versare dei fondi per effettuare tutte le compravendite che si desiderano, approfittando delle quotazioni del momento.

Fare trading con le criptovalute
Per fare trading con i CFD le cose non funzionano in modo assai diverso. In questo caso però è necessario attivare il proprio account su un sito di trading, che ci consentirà di accedere alla piattaforma disponibile per le contrattazioni. Alcuni di questi siti offrono esclusivamente criptovalute, altri invece propongono vari assets tra cui scegliere.

Commenti