Il sito in cui puoi noleggiare un vero killer

Grazie a Tor assoldare un killer può risultare più facile di quanto si possa immaginare.

di Daniele Perotti 18 Marzo 2013 19:48

Quello di cui vi stiamo per raccontare non è uno scherzo, il web pullula di killer e assassini da poter assoldare dietro compenso economico. Ovviamente, come potete facilmente immaginare, non vi basterà una ricerca su Google o su Bing per poter trovare il vostro killer perfetto da poter ingaggiare per far fuori qualcuno. Tuttavia è sufficiente sapere dove e quando cercare per poter trovare la persona che fa al caso vostro, oltre ovviamente una buona disponibilità economica.

A portare avanti la ricerca, in quello che è certamente un mondo a se stante, è stato il Business Insider che nell’arduo viaggio nell’internet sommerso e in quella parte della rete che non appare ne nei motori di ricerca ne tantomeno ne social network ha scoperto quello che in pochi credevano potesse realmente esistere se non ne i film. Accedendo infatti alla rete nascosta attraverso Tor, il noto software che consente, attraverso il protocollo di rete onion routing, di navigare in completo anonimato. Accedere a Tor significa navigare in una rete che rimane nascosta alla maggior parte dei fruitori di internet e capitare in un sito di killer potrebbe risultare più facile di quanto si possa immaginare ed il pagamento si effettua quasi unicamente in Bitcoin, la rinomata moneta conosciuta per consentire trasferimenti di denaro in completo anonimato.

Per il costo non vi preoccupate, c’è chi è pronto ad uccidere anche per la modica somma di 20.000 euro, ovviamente 10.000 in anticipo ed il restante a lavoro ultimato. Al momento della richiesta è tuttavia necessario fornire dettagli importanti riguardo l’obiettivo come ad esempio aspetto fisico e abitudini e non ultima una scadenza entro la quale eseguire il “lavoro”. Ciò che tutti i siti hanno in comune è l’anonimato, non incontrerete mai il killer da voi assoldato. Gli annunci, come anche le comunicazioni possono essere crittografate al fine di rendere un servizio professionale e garantito.

Come potete facilmente immaginare l’articolo pubblicato da Business Insider ha suscitato non poche polemiche data la natura non legale ma come anche spiegato dalla testata stessa la gente ed i lettori devono conoscere Tor e quello che si nasconde nell’internet nascosto, ignorarlo non lo farà scomparire.

Commenti