Il porno su tablet triplicherà entro il 2015

Spunta in rete una nuova ricerca dedicata al mondo del mobile ed in particolare ai tablet. Lo studio, condotto dalla nota azienda statunitense Jupiter Research, ha rilasciato un report in cui viene analizzata la diffusione dei tablet nei prossimi anni ma la parte dello studio che più sorprende riguarda certamente il settore del porno, sembra infatti che entro il 2015 il numero di utenti che sceglieranno di visualizzare video per adulti sul proprio tablet aumenterà al punto da raggiungere il triplo di quello che è oggi.

Secondo lo studio, infatti gli utenti, che fino a qualche anno fa optavano per l’utilizzo di PC desktop o notebook, con l’arrivo e la diffusione degli smartphone gli utenti si sono sempre più spostati verso dispositivi portatili ed il tablet rappresenta certamente una soluzione ottimale che consente sia una maggiore privacy come con gli smartphone ma allo stesso tempo consente di poter visualizzare i filmati  su un display di maggiori dimensioni.

L’arrivo in commercio dei nuovi tablet, come ad esempio l’iPad di terza generazione o i concorrenti Top gamma dotati di Android, portano certamente l’esperienza utente ad un livello nettamente superiore rispetto alle vecchie tecnologie, inoltre secondo la ricerca condotta da Jupiter Research entro il 2017, oltre un terzo degli abbonati ai servizi dedicati solamente ad un pubblico adulto saranno utenti che fruiranno dei servizi mediante l’utilizzo dei propri tablet. Nella ricerca è possibile inoltre leggere che, essendo i possessori di tablet più ricchi sono generalmente più propensi ad acquistare contenuti porno utilizzando la carta di credito.
Altro dato estratto dalla ricerca, e certamente molto interessante, riguarda il numero di utenti abbonati ai servizi, sembra infatti che entro il 2015 il numero di inscritti sia destinato ad aumentare di 11 punti percentuale.

Proprio l’autrice dello studio, Charlotte Miller, che tiene a precisare che: “Non sono molto interessati alla privacy e preferiscono sfruttare l’ampiezza dello schermo che amplifica la qualità dell’esperienza video in piena mobilità.”

Lascia un commento