Huawei P40 Pro 5G, primi dettagli su Geekbench

di Maria Barison 16 Marzo 2020 12:11

In questo mese di marzo Huawei dovrebbe lanciare sul mercato i nuovi top di gamma che arricchiranno la famiglia Huawei P40, nuovi dispositivi che come molti sapranno non avranno di default i servizi Google, ma non dovrebbero esserci problemi sugli aggiornamenti del software.

Nelle ultime ore, sul portale di Geekbench, sono apparsi dettagli interessanti che riguarderanno il Huawei P40 Pro 5G, modello più performante della variante base che potrà usufruire proprio della connettività 5G. Un top di gamma che potrà contare su specifiche hardware di grande livello, almeno è ciò che si è potuto capire proprio dalla sua apparizione sul sito Geekbench e che si allineano con quanto emerso fino ad ora dalle varie indiscrezioni.

I dettagli hardware del Huawei P40 Pro 5G

Innanzitutto questo Huawei P40 Pro 5G è stato identificato con il nome in codice ANA-NX9 che sta ad indicare proprio P40 5G, ma vediamo più nello specifico gli elementi hardware che caratterizzeranno questo top di gamma. E’ stato reso evidente su Geekbench il processore che si ritroverà ad animare questo Huawei P40 Pro 5G e si parla nel dettaglio di un octa-core HiSilicon che, pur non essendo specificato direttamente il nome, dovrebbe corrispondere al Kirin 990.

A tal proposito è stata resa evidente anche frequenza base di 1,95 GHz che appartiene proprio al chipset sopra menzionato. Pochi dubbi quindi sul cervello che guiderà le prestazioni di questo nuovo Huawei P40 Pro 5G e si parla di una memoria RAM da 8GB, anche se molto probabilmente si fa riferimento più alla variante base, perché a quanto pare il dispositivo sarà di diverse versioni con addirittura 16GB di RAM.

Buoni risultati dei test effettuati su Geekbench

Il test, effettuato su Geekbench, al momento conferma un punteggio pari a 776 punti in modalità single-core, e 3.182 punti nell’ambito del multi-core che sicuramente evidenzia una potenza di alto livello per tale device. Pur non ritrovandosi con i servizi Google, visto come al momento il ban per Huawei sia ancora in atto negli Stati Uniti, questo Huawei P40 Pro 5G giungerà sul mercato con Android 10. L’azienda cinese non ha risentito molto delle limitazioni imposte dal governo americano, le vendite continuano a dare buoni frutti e c’è attesa nello scoprire i nuovi top di gamma che saranno presentati con molta probabilità il 26 marzo.

Commenti