Huawei Mate 20 e Huawei P30, le serie di maggior successo del 2019

di Roberto S. 6 Novembre 2019 11:41

Huawei sembra non aver risentito molto della questione ban, almeno per quel che riguarda le vendite della serie Huawei Mate 20 e Huawei P30, con un successo incredibile che può fa ben sperare per il futuro.

Molti utenti infatti erano piuttosto preoccupati di come Huawei potesse gestire il problema dei ban negli Stati Uniti, ma bisogna dire che al momento le rassicurazioni sono stati tali da arrivare addirittura a far registrare vendite record. In realtà c’è anche una spiegazione alquanto plausibile del successo della serie sia del Huawei Mate 20 che del Huawei P30, infatti parliamo di dispositivi che non hanno avuto alcun problema con le app Google, perché arrivati sul mercato prima che scoppiasse tutto il putiferio. Ecco che quindi la serie Mate 20, includendo quindi anche il Mate 20 Lite ed il Mate 20 Pro, è arrivata a 17 milioni di unità spedite, mentre quella relativa al P30, con P30 Lite e P30 Pro, si è giunti anche ad oltre 20 milioni di unità.

Il successo in Cina di Huawei

Questi numeri sono stati aggiornati fino al 31 ottobre, quindi fino a pochi giorni fa, ma potrebbero aumentare notevolmente anche nei prossimi mesi, in vista soprattutto delle festività natalizie. Parliamo infatti di prodotti che in Europa stanno andando fortissimo, senza poi trascurare proprio il mercato cinese, dove Huawei detiene quasi il 42% di share ed è in patria che proverà a battere il ferro finché caldo anche con i prossimi top di gamma.

Huawei non molla la presa nonostante i ban

Nonostante infatti la serie Huawei Mate 30 sarà sprovvista della Google Apps i pre-ordini sono stati sei volte superiori rispetto a quelli relativi alla serie P30. Ciò significa che Huawei può continuare a svolgere tranquillamente il proprio lavoro senza preoccuparsi di non riuscire a vendere, gli utenti si sono dimostrati sempre fedeli a questo marchio e difficilmente il ban, almeno in Cina, potrà causare problemi di vendite per i prossimi top di gamma. Inoltre sia la serie Huawei Mate 20 che Huawei P30 non sembrano al momento essere già passate di moda, in molti approfittano dei vari sconti per potersi accaparrare dispositivi di qualità a prezzi più che vantaggiosi. Huawei non si lascerà travolgere dai ban, non rovinerà quanto di buono è stato fatto in tutti questi anni.

Commenti