HTC in caduta libera, perdite del quasi 50% rispetto al 2017

HTC si ritrova con perdite considerevoli rispetto all'anno precedente e la situazione sta peggiorando di mese in mese.

di Maria Di Bianco 7 giugno 2018 11:26

HTC non sembra riuscire ad emergere dal periodo buio che l’ha colpita negli ultimi anni, un calo di vendite vertiginoso che sta rischiando di mettere in serio pericolo la sua esistenza. Gli smartphone dell’azienda taiwanese non sono tra i più ricercati, nonostante si tratti di prodotti di estrema qualità ed ancora non è stato chiaro comprendere la motivazione di tale declino.

Si pensava che nel 2018 le cose potessero migliorare ed invece è iniziato un nuovo anno ancor più tragico del 2017 che è stato considerato il peggiore dal punto di vista delle vendite per l’azienda di Taiwan. Nell’ultimo resoconto di Maggio 2018 non sono state inserite le vendite dell’ultimo top di gamma arrivato da poco sul mercato, ossia l’HTC U12 Plus, ma dubitiamo che tale dispositivo possa risollevare le sorti dell’azienda. Il report di Maggio 2018 parla chiaro, c’è una perdita del 46% rispetto allo stesso mese del 2017 e stiamo parlando di un anno davvero buio per l’economia dell’HTC.

Una situazione diventata alquanto ingestibile, i numeri parlano chiaro: in questi cinque mesi del 2018 la perdita totale rispetto al 2017 è addirittura dell’80%. Per l’azienda HTC si è aperto un anno ancora più tragico di quello precedente, con le casse che iniziano ad essere completamente svuotate e di questo passo il fallimento è davvero dietro l’angolo. Al momento nemmeno l’aiuto di Google ha fruttato qualche elemento positivo, tutto è assolutamente negativo e bisogna capire come agirà d’ora in poi l’azienda per riprovare a respirare sul mercato.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: htc
Commenti