Honor pronta a lanciare il suo sotto brand come Huawei

Honor ha registrato in queste ore in Cina un nuovo sotto brand.

di Maria Barison 23 Agosto 2021 9:26

Honor è da un anno che risulta essere libera da Huawei, ma come tutti saprete tale azienda cinese era un sotto brand della più rinomata Huawei.

Con i problemi legati con il ban USA, che ha vietato a Huawei di poter utilizzare i servizi Google, ecco che si è presa la decisione di dare maggior autonomia e libertà proprio ad Honor, diventando un’azienda di tecnologia indipendente. Non si può quindi ormai più definire Honor come sotto brand di Huawei, ora a tutti gli effetti ha pieni poteri sulla realizzazione di prodotti tecnologici personalizzati, con proprie scelte di mercato e non solo.

Honor ha creato un proprio sotto brand

Un anno in cui questo brand Honor ha avuto modo di poter crescere ulteriormente, già quando si ritrovava sotto l’ala protettrice di Huawei era riuscito ad avere un buon successo, ma ora si conferma a tutti gli effetti una grande azienda di smartphone in grado di poter creare a sua volta un sotto brand. Una sorta di effetto matrioska che ha spinto Honor a registrare, in questi ultimi giorni, un nuovo brand, Xingyao Terminal Co. Ltd.

La registrazione è avvenuta ovviamente in Cina e riguarda sempre prodotti relegati al mondo della tecnologia. A quanto pare però non si occuperà in questo caso di smartphone, ma si punterà forte sui dispositivi indossabili il cui mercato sta crescendo tantissimo negli ultimi anni. Sempre più utenti sono alla ricerca di prodotti tecnologici indossabili, dai semplici auricolari bluetooth ai più sofisticati smartwatch ed a quanto pare questo nuovo sotto brand registrato da Honor dovrebbe occuparsi proprio di questo.

Sempre in grande crescita il mercato degli indossabili

Non è di certo un caso come Honor non sia stata al momento molto attiva da questo punto di vista, il suo pensiero principale è sempre stato quello di occuparsi di smartphone, riuscendo a creare prodotti di estrema qualità a prezzi molto più concorrenziali. Con l’annuncio di questo nuovo sotto brand c’è la speranza che Honor possa proseguire su questa rotta, dando quindi spazio ad indossabili che avranno capacità interessanti, ma senza costi troppo esagerati.

Chiaramente non si dovrà rinunciare alla qualità, perché prodotti di questo genere devono essere ben ideati per avere la meglio sulla concorrenza che, mai come in questi ultimi anni, risulta essere agguerritissima anche in tale settore. Il mercato degli indossabili ha subito un vero e proprio boom e probabilmente in futuro sarà sempre più protagonista del mondo tecnologico, Honor ha intenzione di investire molto a riguardo e scopriremo solo nei prossimi mesi quali sorprese potrà riservarci.

Commenti