Google Traduttore si migliora, arriva la traduzione offline con l’AI

Interessante aggiornamento per Google Traduttore che garantirà le traduzioni anche quando si è offline.

di Maria Di Bianco 13 giugno 2018 11:19

Sono in molti a sfruttare l’applicazione Google Traduttore, alquanto utile quando si ha necessità di tradurre una frase in lingua straniera per svariati motivi ed ora risulterà ancora più efficiente grazie non solo all’Intelligenza Artificiale, ma anche alla possibilità di tradurre quando si è offline.

Molti utenti infatti hanno richiesto questa particolare funzione, far sì insomma che si possa utilizzare Google Traduttore anche quando non si dispone di una connessione dati o di un Wi-Fi. Capita soprattutto all’estero di ritrovarsi in situazioni del genere, ma grazie all’ultimo aggiornamento in arrivo in questi giorni, ecco che anche senza connessione sarà possibile tradurre parole o frasi. Inoltre con la tecnologia NMT (neuro machine translation), finalmente le traduzioni non avverranno più in maniera letterale, ma le frasi saranno contestualizzate, quindi sarà più semplice comprenderle e si avvicineranno di più al loro senso reale. La traduzione letterale utilizzata fino ad ora da Google Traduttore causava lo stesso delle incomprensioni, ma ora tutto cambierà e sarà davvero molto più semplice tradurre testi, frasi o semplici parole.

Questo nuovo update ha un peso di massimo 45MB, quindi da poter essere facilmente sostenuto da ogni dispositivo che sia Android o iOS e quindi sarà possibile effettuare traduzioni anche quando si è offline. Al momento si parla di 59 linguaggi supportati, ma con il passare del tempo ne saranno introdotti degli altri. Non ci resta che attendere qualche giorno e poter finalmente sfruttare questo nuovo update di Google Traduttore.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti