Google Schemer è ora disponibile anche per iPhone

Dopo l'esordio su Android Google Schemer, l'app di big G per trovare cose interessanti da poter fare nel mondo circostanze, è ora disponibile anche per iPhone

di Martina 18 Maggio 2012 12:25

L’app ufficiale di Google Schemer è stata resa disponibile, soltanto da pochissime ore a questa parte ed in maniera totalmente gratuita, per iPhone risultano ora scaricabile da App Store.

Si tratta di un’app di cui, sino a questo momento, si è sentito parlare molto poco ma la stessa ben nota azienda di Mountain View ha provveduto a sponsorizzare in maniera abbastanza ridotta il prodotto in questione.

Ma di che cosa si tratta? Google Schemer altro non è che un app lanciata durante lo scorso dicembre ma che è stata aperta al pubblico soltanto ad aprile dell’anno in corso sotto forma di risorsa per device dotati di OS mobile Android e che pone come fine ultimo quello di aiutare ciascun utente a trovare cose interessanti da poter fare nel mondo che li circonda.

Google Schemer, per fare un esempio, può invitare i suoi utilizzatori alla lettura di libro, a fare una passeggiata, a visitare un punto d’interesse nelle vicinanze, a guardare un film e chi più ne ha più ne metta.

Oltre alle attività più comuni l’app invita però i suoi utilizzatori anche ad eseguire operazioni più complesse come, ad esempio, apprendere il linguaggio HTML.

A seconda di quelli che sono i propri interessi e le diverse necessità ciascun utente potrà provvedere a personalizzare le varie tipologie di attività che è possibile eseguire senza contare poi il fatto che l’app consente anche di crearne di nuove e di condividere il tutto sfruttando le risorse di social networking considerando il buon grado di integrazione con Facebook, Google+ e vari altri servizi analoghi.

Da notare anche che tutte le eventuali attività che è possibile eseguire vengono catalogate da Google Schemer sotto forma di schemi in modo tale da permettere una ben più semplice ed un ancor più rapida individuazione di quelle che potrebbero risultare effettivamente interessanti.

Commenti