Google Project Glass, ecco la prima foto scattata da Sergey Brin

Sergey Brin, con un nuovo scatto estrapolato dal Project Glass illustra una nuova funzione dello speciale paio di occhiali ideati da Google.

di Daniele Perotti 30 luglio 2012 14:37
glass explorers Sergey Brin

L’evento organizzato, come ogni anno da Google: il Google I/O, quest’anno ha introdotto un numero davvero elevato di novità nel campo tecnologico ma certamente quella che ha destato maggiore interesse è certamente il Google Project Glass, i famosi occhialini che il co-founder di Google ha introdotto sul palco mostrando solamente alcune delle sue infinite potenzialità. Durante l’evento, infatti è stato mostrato un video con cui è stato possibile appurare l’elevatissimo numero di funzioni nonché molte delle possibili applicazioni future che sarà possibile sviluppare non appena il Google Project Glass diventerà realtà ed invaderà il mercato internazionale probabilmente il prossimo anno.

Nelle ultime ore, tuttavia Google ed in particolare Sergey Brin ha deciso di regalarci una nuova interessante immagine catturata proprio tramite la fotocamera installata sul Google Project Glass, si tratta di uno scatto fatto dal co-founder durante un viaggio fatto il 26 Luglio a bordo della sua auto sulle strade del Montana.

Nelle ore successive allo scatto, Sergey non ha certo perso tempo a pubblicare in rete il risultato ottenuto con quello che è certamente il dispositivo da lui più sognato, sembra infatti che non si separi mai dal suo modello personale del Google Project Glass.

Stavo testando una funzione degli occhiali che scatta automaticamente una foto ogni dieci secondi, senza interruzioni. Poi ho guardato Instant Upload per vedere gli scatti, e questa immagine mi ha rapito. Adoro il paesaggio, la luce, la maestosità del cielo. Non l’avrei mai scattata senza gli occhiali. […] Non vedo l’ora di sentirvi raccontare i vostri momenti magici. Siamo solo all’inizio di un viaggio straordinario e c’è ancora molta strada da percorrere. Non posso dire che sarà semplice o che andrà tutto bene, ma vi prometto che sarà eccitante.

Con le parole di Brin, vi lasciamo allo scatto che ha tanto colpito il co-fondatore di Google.

glass explorers Sergey Brin

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti