False e-mail arrivano da parte di Apple

Stanno arrivando alcuni messaggi e-mail provenienti da falsi account Apple, ma non è il colosso di Cupertino ad inviarli

di Daniele Perotti 16 Aprile 2012 16:01

Alcuni di voi certamente ricorderanno l’incubo vissuto da Apple quando un gruppo di hacker violò i sistemi di sicurezza del colosso di Cupertino e riuscì a portare a casa  informazioni personali riguardanti circa 50 mila account indirizzi e-mail compresi. Dopo qualche tempo apparve online, sul sito di annunci cinese ToaBoa.com un annuncio in cui venivano vendute tutte le informazioni estrapolate dai server di Apple.

Oggi si torna a parlare e ricordare quei tragici momenti perchè sembra che alcuni utenti stiano ricevendo in queste ore un messaggio di posta elettronica molto particolare e molto sospetto  che li invitava a scaricare un applicativo dall’App Store. Seppure l’applicativo risulti essere realmente presente nell’App Store ed aver raggiunto e superato la soglia delle oltre 22.000 recensioni non è stata certamente Apple ad inviare l’invito al download. Sembra infatti che l’email sia solamente una “truffa”, infatti il mittente cambia ma l’indirizzo è sempre [email protected]
L’applicativo incriminato è HD Tribez, che seppur gratuito e ricco di pareri positivi potrebbe essere solamente uno “specchietto per le allodole”, sembra infatti che il link non porti direttamente all’App presente nello Store Apple ma passi attraverso alcuni siti compreso un dominio dal nome: mobileapptracking.com e solo dopo verrete reindirizzati all’App Store ufficiale.

Ad oggi l’unica certezza sembra essere che le e-mail, che gli utenti Apple stanno ricevendo in questi giorni non sono autentiche o meglio non provengono da Apple ma certamente, qualora qualcuno di voi riceverà l’e-mail e si collegherà al link contenuto nel testo, non dovrà preoccuparsi perchè verrà reindirizzato seppur attraverso una lunga strada al reale App Store del colosso di Cupertino.

Secondo alcune indiscrezioni trapelate in rete, con molta probabilità, i messaggi di posta elettronica contenente la pubblicità di HD Tribez verranno ricevuti solamente dagli utenti a cui sono stati trafugati i dettagli dei propri account, per tutti gli altri quindi sembra che non ci sia nulla da temere.

Commenti