Facebook svela il suo nuovo prodotto: il Graph Search

L'azienda di Palo Alto sta presentando in diretta da Menlo Park le novità relative al social network.

di Daniela Caruso 15 gennaio 2013 20:37

Facebook ha annunciato una nuova funzione di ricerca denominata Graph Search. Il CEO Mark Zuckerberg rivela che l’azienda ha lavorato su questa funzione per anni, e sostiene che essa offrirà qualcosa che nessun altro servizio può garantire. È disponibile in anteprima limitata per l’utenza di lingua inglese. Zuckerburg ha chiarito che non si tratta di un servizio di ricerca Web, e che la privacy degli utenti è stata tenuta in considerazione. Il Graph Search è progettato per una query precisa per la quale viene fornita una risposta.

Il grafico di ricerca apparirà come una barra di ricerca più grande nella parte superiore di ogni pagina. Quando si inizia a digitare per cercare qualcosa, essa proporrà dei suggerimenti di ricerca. La pagina che restituisce i risultati può essere personalizzata, anche grazie a specifici filtri.

Che cosa si può fare con il Graph Search?

fb-1

In cima ai risultati di ricerca, come afferma lo stesso CEO, vi sono quelle immagini che hanno ricevuto il maggior numero di mi piace e commenti. Facebook mostra i luoghi nelle vicinanze e le raccomandazioni degli amici. Al fine di sfruttare pienamente la potenza della ricerca del grafico, Zuckerberg dice che abbiamo bisogno di provarlo per capirlo. Egli dice che questa nuova funzione costituisce il “terzo pilastro” della piattaforma, insieme al news feed e alla timeline.

In questo momento, sul piano della ricerca tradizionale, Google mantiene un vantaggio dominante della quota di mercato sul suo più diretto concorrente, Microsoft. Con il 66%, secondo comScore, è impareggiabile come fonte di informazione. Ma Google non ha accesso al contenitore di dati sociali in possesso di Facebook. Il grafico sociale di Facebook porta la ricerca contestuale ad un livello completamente nuovo – dal nome alla posizione geografica, dagli amici selezionati per interesse, ai messaggi in bacheca, per poi arrivare ai commenti e ai mi piace. La Timeline, inoltre, sarà impostata nuovamente su una colonna: il primo paese che vedrà il cambiamento sarà la Nuova Zelanda.

Facebook svela il suo nuovo prodotto: il Graph Search

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti